HomeTrucchi e SoluzioniWarzone: loadout, setup e migliori accessori per DMR

Warzone: loadout, setup e migliori accessori per DMR

-

Seguici su Twitch!

Call of Duty è da sempre tra le saghe videoludiche più celebri di sempre, con oltre 520 milioni di giocatori in tutto il mondo e vendite che nel corso di circa vent’anni hanno superato i 15 miliardi di dollari. Composta da 18 capitoli ufficiali, di cui 2 edizioni rimasterizzate, e diversi spin-off, quella di COD è senza dubbio una serie imprescindibile per gli amanti del genere sparatutto in prima persona. Con il primo capitolo pubblicato nel 2003, si sono infatti stabilite nuove regole e standard tanto per questo genere quanto per i suoi simili. Questo articolo si concentra però su un preciso aspetto della saga, ovvero sui migliori loadout e i migliori accessori per il fucile tattico DMR  di Call of Duty: Warzone.

Warzone è l’apprezzata espansione di Call of Duty Modern Warfare, quarto capitolo di questa saga spin-off. Reso disponibile in tutto il mondo a partire dal 10 marzo 2020, Call of Duty: Warzone è oggi giocabile sulle console PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X/S e PC Microsoft Windows. Al suo interno sono tante le possibilità di cui potersi avvalere per guadagnare vantaggio rispetto ai propri avversi e una di queste è quella relativa alle armi. Dopo aver visto i migliori loadout per XM4 e quelli per M16, ecco di seguito quanto occorre sapere riguardo all’DMR.

Si possono infatti ritrovare tipologie di armi molto diverse tra loro, con caratteristiche e potenzialità differenti ma sempre molto efficaci in battaglia. Il DMR rimane però una delle più apprezzate dai videogiocatori. Si tratta di un fucile estremamente potente, preciso e letale. Di seguito, si potrà scoprire come renderlo ancor più efficace. Per sbloccare il fucile DMR in Warzone, invece, basterà solamente di raggiungere il livello 49 in Black Ops Cold War o Warzone. Poiché i giochi hanno un sistema di progressione sincronizzato, questo rende relativamente facile sbloccare questa fucile ad alto danno.

DMR di Warzone: il miglior loadout per la stagione 6

Sin dalla Stagione 1 di Warzone, il DMR si è affermato come una delle armi più potenti di cui un giocatore può avvalersi. Questo fucile tattico è infatti in grado di eliminare un’intera squadra con pochi colpi, dimostrandosi dunque un’arma particolarmente affidabile e precisa a cui affidare il proprio percorso nel gioco. Velocità, manegevolezza ed un rateo di fuoco particolarmente letale a media gittata sono solo alcune delle caratteristiche lo rendono uno dei fucili migliori comparsi ad oggi nel gioco. Con il giusto set di accessori, tuttavia, si può trasformare quest’arma in qualcosa di ancor più potente. Ecco allora di seguito il miglior loadout con cui caratterizzarla.

  • Volata: Silenziatore Agency
  • Canna: Task Force da 20,8″ o Titanio 16,3″
  • Munizioni: Caricatore rapido da 40
  • Mirino: Axial Arms 3x
  • Sottocanna: Calcio Anteriore Field Agent
  • Impugnatura: SASR Giungla

Per quanto riguarda la canna da 20,8 pollici, questa garantisce un aumento sostanziale della velocità del proiettile. Ciò vuol dire che non occorrerà compensare più di tanto la mira su un bersaglio distante, poiché i proiettili colpiranno esattamente l’obiettivo che ci si era prefissati. Per quanto riguarda il caricatore da 40 colpi, invece, questo consente di poter effettuare raffiche pesanti senza la necessità di dover ricaricare in momenti cruciali.

L’impugnatura SARS consente invece di aumentare la propria resistenza al barcollamento. Si riuscirà così a mandare a segno una maggiore quantità di colpi, abbattendo l’avversario prima che possa trionfare lui. Di particolare importanza è ance il mirino Axial Arms 3x, decisivo negli scontri a medio raggio. Questo offre un buon ingrandimento della scena e una visuale limpida sul proprio bersaglio. La sottocanna Field Agent, infine, consente di aver un maggior controllo sull’arma, rendendola più maneggevole.

DMR Warzone setup

DMR: il miglior setup di equipaggiamenti e specialità

  • Specialità 1: Sangue Freddo/Artificiere/Di corsa
  • Specialità 2: Risposta Eccessiva/Fantasma
  • Specialità 3: Amplificato
  • Letale: C4/Semtex
  • Tattico: Granata Stordente

Dotarsi di Sangue Freddo permetterà di rimanere invisibili alle ottiche termiche, che rilevano il calore corporeo. La specialità Artificiere, invece, consente di possedere una maggiore resistenza alle esplosioni di missili o granate, mentre la specialità Di corsa consente di cambiare rapidamente la propria posizione, potendo così eseguire una serie di mosse imprevedibili. La Risposta eccessiva risulta invece importante se si vuole utilizzare da subito la propria arma secondaria prediletta. Amplificato, infine, permette dicambiare arma in modo molto rapito. Questa specilità, in particolare, torna utile se si usa il DMR in combo con una mitraglietta.

Per quanto riguarda gli equipaggiamenti, i più consigliati sono certamente il C4, in quanto consente di non preoccuparsi dei veicoli avversari, potendo così eseguire un team wipe in un sol colpo. Il C4 può però essere lanciato soltanto a corta distanza, quindi occorre tenere presente questo dettaglio. L’alternativa è quella di affidarsi al Semtex, che coprono un maggior raggio d’azione. Infine, le granate stordenti permettono di disorientare i nemici, facendo di loro facili prede.

Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

gotham knights personaggi

Gotham Knights: arrivano due nuove modalità, Attacco eroico e Scontro

Warner Bros. Games e DC hanno annunciato l'arrivo di due nuove modalità per Gotham Knights, Attacco eroico e Scontro, che sono già disponibili come...
- Pubblicità -