Tekken 8: il nuovo video gameplay spiega i nuovi meccanismi di combattimento!

-

Bandai Namco negli ultimi mesi ha rilasciato alcune clip di Tekken 8 (recensione), ma non ha rivelato in dettaglio ciò che i giocatori stavano vedendo, portando molti a ipotizzare quali complessità avesse il suo sistema di combattimento questa volta. Ma ora l’azienda ha sollevato il velo e rilasciato una ripartizione di 36 minuti di quali sono i suoi meccanismi e di come sono cambiati o sono rimasti gli stessi rispetto alle voci precedenti.

Il direttore esecutivo Katsuhiro Harada e il direttore del gioco Kohei Ikeda hanno diretto il video nello stile che Capcom usa per i suoi guasti di Street FighterHarada ha ribadito che “aggressivo” era uno dei termini chiave per il gioco e che voleva che i giocatori “sperimentassero la loro più grande euforia all’interno della serie” attraverso le meccaniche di combattimento, “l’espressione visiva evoluta”, la telecamera e gli effetti. Ikeda ha poi affermato che il team aveva tre punti principali: rendere le battaglie più divertenti per l’aggressore, rendere facile la comprensione dei cambiamenti di slancio e dei momenti emozionanti e migliorare le specialità e le caratteristiche di ogni personaggio.

Il sistema Rage, iniziato in Tekken 8 (recensione) , è stato il primo sistema coperto. Fornirà comunque ai giocatori attacchi potenziati quando la loro salute raggiunge una certa soglia e Rage Arts (super mosse come Fatal Blows di Mortal Kombat 11 o Ultra Combos in Street Fighter IV) esistono ancora. Possono anche essere attivati ​​​​con un solo pulsante o giù, avanti e questa volta i due pulsanti di perforazione. Tuttavia, i Rage Drive (utilizzati durante Rage per combo più lunghe) sono stati eliminati per motivi di bilanciamento perché altrimenti sarebbe stato “troppo complicato”.

Tekken 8 sta anche riportando il sistema di recupero della salute da Tekken Tag Tournament . È possibile recuperare una piccola quantità di danni subiti dalle combo aeree o dal blocco di grandi mosse, ma poiché questo gioco non ha una funzionalità di tag, i giocatori possono recuperare questa piccola quantità di salute attaccando l’avversario. Non importa se sorvegliano i colpi o ne vengono colpiti. Questo è stato reso un meccanico dopo che il team ha deciso che l’aggressività sarebbe stata un principio chiave.

“Se non intraprendi azioni aggressive, la tua salute non si riprenderà”, ha detto Harada. Anche The Heat System, di cui Harada ha parlato in un precedente evento, ha avuto una sua lunga sezione. Ikeda ha detto che è stato un “periodo di tempo estremamente vantaggioso per un attaccante”. Premendo un pulsante sulla spalla per attivare un Heat Burst o usando determinati attacchi Heat Engager (la maggior parte dei personaggi ne ha circa cinque), i giocatori entrano in uno stato in cui sono coperti da fiamme blu per 10 secondi. Quel tempo può essere esteso se i giocatori attaccano, incoraggiando ancora una volta i giocatori a rimanere sull’offensiva. Gli attacchi Heat Burst sbattono l’altro personaggio a terra, permettendo all’aggressore di continuare la loro destrezza aerea, che è simile al sistema Bound in Tekken 6.

Il sistema di calore ha una valuta ad esso associata che i giocatori devono guadagnare e spendere strategicamente. Heat Smash utilizza tutta l’Heat Energy e fa volare l’avversario. Anche Heat Dash consuma energia e annulla l’attacco, ma lascia l’attaccante in uno stato vantaggioso, permettendogli di mantenere la pressione. Gli Heat Burst guadagnano un pip di energia. Gli Heat Engager guadagnano due pip di energia. I giocatori possono creare i propri stili di gioco in base a come scelgono di guadagnare e spendere energia termica.

Attivare il calore significa anche che l’attaccante provoca danni al chip ogni volta che il suo attacco viene bloccato. Tuttavia, i giocatori non possono morire a causa del danno da chip. Sebbene ci siano alcuni punti in comune nel cast, Heat si attiva anche in modo diverso tra i diversi personaggi. Ad esempio, alcuni degli attacchi di Paul Phoenix possono rompere la guardia dell’avversario. Anche gli attacchi nunchacku di Marshall Law sono più forti quando Heat è attivato.

E infine, Harada e Ikeda hanno parlato del nuovo sistema di controllo. In una mossa in qualche modo simile a Street Fighter 6 , Tekken 8 supporterà alcune opzioni di controllo: Arcade Style e Special Style. Il primo è ciò che Tekken ha sempre avuto e il secondo combina le funzionalità Easy Combo e assist di Tekken 7. I singoli pulsanti possono contenere determinate mosse, rendendo più facile per i nuovi arrivati, e queste mosse cambiano a seconda che il giocatore sia in modalità Heat o Rage. Lo stile speciale può anche essere utilizzato in qualsiasi modalità, online o offline, a differenza di Street Fighter 6, poiché la sua configurazione di controllo più adatta ai nuovi arrivati ​​è bloccata per il gioco offline.

Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

ALTRE STORIE

Dune Awakening data di uscita

Dune: Awakening, tutto quello che c’è da sapere sul gioco

Il film del 2021 Dune diretto da Denis Villeneuve e con un cast di attori quali Timothée Chalamet, Zendaya, Rebecca Fergusson e Oscar Isaac,...