CyberPunk 2077 (qui la recensione) è il nuovo videogioco di ruolo action-adventure sviluppato da CD Projekt RED e pubblicato da CD Projekt. Questo è un adattamento, nonché seguito diretto, dei giochi di ruolo con carta e penna della serie Cyberpunk, ideata nel 1988 da Mike Pondsmith. Con questo videogioco, prende dunque vita la quinta iterazione della serie. Annunciato per la prima volta nel 2012, il titolo si è da subito affermato come uno dei più attesi degli ultimi anni. Sotto la direzione di Adam Badowki, il videogioco è rimasto per anni in fase di sviluppo, al fine di permettergli di poter ottenere le migliori innovazioni grafiche possibili.

Ambientato nella città californiana di Night City, Cyberpunk 2077 sarà un’avventura dinamica giocabili in prima persona e i personaggi giocabili sono interamente personalizzabili e modificabili dal giocatore nel corso dell’avventura. Cyberpunk 2077 è un’avventura a mondo aperto ambientata a Night City, una megalopoli ossessionata dal potere, dalla moda e dalle modifiche cibernetiche. Si vestiranno i panni di V, un mercenario fuorilegge alla ricerca di un impianto unico in grado di conferire l’immortalità. Attraverso tale titolo si entra così nell’immenso mondo aperto di Night City, un luogo che definisce nuovi standard in termini di grafica, complessità e profondità.

Al momento della sua uscita il videogioco ha ricevuto recensioni entusiastiche, vendendo in breve tempo oltre 13 milioni di copie in tutto il mondo. A ciò si sono aggiunti i numerosi premi vinti, in particolare quelli relativi alle innovazioni grafiche. Un titolo assolutamente da non perdere, ma prima di iniziare a giocarvi sarà certamente utile conoscere ulteriori dettagli relativi a questi. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile scoprire per quali console Cyberpunk 2077 è disponibile, i requisiti richiesti e le edizioni disponibili. Si forniranno poi ulteriori caratteristiche relative al gameplay.

CyberPunk 2077 per Ps4, Xbox One, Stadia e PC: data di uscita, requisiti e le edizioni

CyberPunk 2077 è stato rilasciato in tutto il mondo il 10 dicembre del 2020 su PlayStation 4, Xbox One, Stadia e Microsoft Windows. Per coloro che giocheranno il titolo su PC, occorrerà rispettare le seguenti caratteristiche e requisiti per fruire un’esperienza soddisfacente del videogioco.  Si parte da un processore Intel Core i5-2500K @ 3.30GHz o in alternativa un AMD FX-8320 Eight-Core. La scheda video consigliata è una Radeon R9 380 o una GeForce GTX 960. Il sistema operativo compatibile è Windows 7 64-Bit, mentre per l’istallazione del gioco è consigliabile avere almeno 70 GB di spazio libero sul disco. Prer quanto riguarda la RAM si avrà bisogno di almeno 8 GB di RAM per essere in grado di eseguire questo gioco.

Del videogioco è poi presente una Collector’s Edition, la quale contiene alcuni bonus tanto nella sua versione digitale che in quella fisica. La prima, l’edizione digitale, presenta infatti la colonna sonora del gioco, un artbook con una selezione di bozzetti del gioco, un manuale per il videogioco e una serie di sfondi per desktop e dispositivi mobili. Le copie fisiche invece, contengono i seguenti oggetti fisici: la custodia con i dischi del gioco, una copertina reversibile, un compendio sull’ambientazione e sulla storia del mondo di gioco, cartoline di Night City, una mappa di Night City e degli adesi.

CyberPunk 2077 uscita

CyberPunk 2077: la trama del videogioco

L’anno di ambientazione è il 2077 e la storia racconta di un mondo che ha raggiunto la singolarità tecnologica, la popolazione è divisa in classi sociali e gli Stati Uniti d’America sono caduti vittima della bancarotta e della balcanizzazione dopo aver perso il controllo di una guerra interna ed aver subito bombardamenti cinetici, attentati, carestie e sanguinose ribellioni. le Mega-Corporations hanno quindi preso il controllo del paese, costituendo enclavi in cui è permesso vivere soltanto ai loro dipendenti. Al di fuori di questi territori vi sono ruderi cittadini dove le bande e il governo si contendono il dominio delle zone, mentre il centro del paese è devastato da violente tempeste di sabbia, dove osano viaggiare soltanto i nomadi. Nello spazio orbitale vige invece l’élite degli “Orbitali”, gruppo governato dall’Eurozona che minaccia di bombardare dall’alto chiunque provi a destabilizzare la sua sovranità mondiale.

CyberPunk 2077 gameplayModalità di gioco e Gameplay

Come anticipato, la classe del personaggio sarà totalmente personalizzabile, così come anche il suo aspetto. I modi con cui il giocatore deciderà di rapportarsi con l’ambiente esterno determineranno inoltre il corso della storia. L’obiettivo primario del giocatore è dunque quello di relazionarsi con i problemi personali del personaggio protagonista e con le vicende che avverranno nel corso dell’avventura. Ma alla base della struttura del gioco, che funge solamente da pretesto e ambientazione, non verrà mai richiesto di salvare il mondo o di alterarne gli equilibri sociali di cui il protagonista è semplicemente parte.

Una delle novità più interessanti del gioco sono i cosiddetti “aumentatori”, ovvero classi di tipo biologiche con cui gli uomini, tra cui il giocatore, possono modificare il proprio corpo. Per fare un esempio, l’universo di Night City è composto da miriade di lingue diverse. I giocatori che non conoscono determinate lingue possono acquistare impianti cibernetici che consentono di comprenderle, con più o meno accuratezza dipendentemente dalla qualità e dal costo dell’impianto stesso.

Tra le novità ci sarà anche Braindance, un sistema d’intrattenimento avanzato molto simile a quanto visto in un episodio di Black Mirror. Braindance è infatti un dispositivo di registrazione cerebrale impiantato direttamente nel cervello umano, che permette ai cittadini e al protagonista di rivivere sensazioni e immagini direttamente dalla mente di un’altra persona. Il gioco presenta inoltre diversi finali, che dipenderanno dalle scelte fatte dal giocatore. Projekt RED per bocca dei suoi sviluppatori ha rivelato di essersi principalmente concentrata sulla modalità singleplayer, anche se però non ha smentito la presenza di una modalità multiplayer di CyberPunk 2077, che probabilmente sarà aggiunta in seguito al lancio del titolo.

CyberPunk 2077 su Ps5 e Xbox Serie X/S

Inizialmente rilasciato solo per le console sopracitate, Cyberpunk 2077 è pronto ad diventare disponibile anche per le Next-Gen PlayStation 5 e Xbox Series X/S. Ancora non è stata rilasciata una data d’uscita ufficiale, ma questa è prevista comunque per il 2021. Inoltre, gli utenti che hanno acquistato il gioco su Xbox One e PlayStation 4 riceveranno rispettivamente una versione digitale su Xbox Series X/S e PlayStation 5, e potranno trasferire i salvataggi dalle console di vecchia generazione alla nuova.

CyberPunk 2077: il trailer del videogioco

Fonte: Cyberpunk