HomeTrucchi e SoluzioniMigliori Armi Warzone, le migliori presenti nel videogioco

Migliori Armi Warzone, le migliori presenti nel videogioco

-

Seguici su Twitch!

Call of Duty è da sempre tra le saghe videoludiche più celebri di sempre, con oltre 520 milioni di giocatori in tutto il mondo e vendite che nel corso di circa vent’anni hanno superato i 15 miliardi di dollari. Composta da 18 capitoli ufficiali, di cui 2 edizioni rimasterizzate, e diversi spin-off, quella di COD è senza dubbio una serie imprescindibile per gli amanti del genere sparatutto in prima persona. Con il primo capitolo pubblicato nel 2003, si sono infatti stabilite nuove regole e standard tanto per questo genere quanto per i suoi simili. Questo articolo si concentra però su un preciso aspetto della saga, ovvero le migliori armi di Warzone.

Warzone è l’apprezzata espansione di Call of Duty Modern Warfare, quarto capitolo di questa saga spin-off. Reso disponibile in tutto il mondo a partire dal 10 marzo 2020, Call of Duty: Warzone è oggi giocabile sulle console PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X/S e PC Microsoft Windows. Al suo interno sono tante le possibilità di cui potersi avvalere per guadagnare vantaggio rispetto ai propri avversi e una di queste è quella relativa alle armi. Nelle varie stagioni del gioco, sono molteplici le interessanti novità introdotte, tra cui tante nuove armi ed equipaggiamenti disponibili per il giocatore.

- Pubblicità -

Si possono infatti ritrovare tipologie di armi molto diverse tra loro, con caratteristiche e potenzialità differenti ma sempre molto efficaci in battaglia. Per sapere quale o quali possono essere maggiormente utili, di seguito si proporrà un elenco delle migliori armi in Call of Duty: Warzone, indicando anche le loro caratteristiche e le particolarità che le rendono tanto attraenti e utili. Prima però, è bene ricordare che se si possiede un account in Modern Warfare si possono importare i propri Loadout (pack di armi personalizzate) anche in Warzone. Altrimenti, per personalizzare le proprie armi, si dovrà per forza raggiungere il grado 4.

LEGGI ANCHE: Call of Duty: Warzone Pacific: le migliori armi per la stagione 3

Warzone: le migliori classi di armi nel videogioco

Miglior fucile d’assalto

Warzone migliori armi XM4

  • XM4: Tra le armi più potenti presenti in Warzone, l’XM4 è decisamente una delle più ricercate. Si tratta di un fucile d’assalto particolarmente micidiale, che se abbinata con il giusto caricatore e la giusta canna permetteranno di ottenere una precisione senza eguali. Quando c’è da gettersi in un assalto ravvicinato, l’XM4 è dunque una delle migliori opzioni per farsi strada tra i nemici.
  • Krig 6: Il Krig 6 ha ricevuto un importante buff come parte dell’aggiornamento della Stagione 3. È passato da un’arma di livello C a entrare nel meta. Quando si tratta di sparare a distanza, un fucile d’assalto con un rinculo minimo e un buon caricatore è la scelta migliore. I fucili d’assalto come il KRIG 6 possono infatti colpire facilmente i nemici da corto a medio raggio, grazie alla sua riduzione del rinculo e all’aumento del danno.
  • AK-47: L’AK-47 è un modello imprescindibile quando si tratta di fucili d’assalto. L’AK-47 è infatti il più efficace a distanza ravvicinata e media. Con un TTK rapido e una mobilità migliorata, quest’arma può essere ancora una volta essere decisiva nel corso del gioco. Inoltre, è stato migliorato il suo rinculo, rendendolo altamente utilizzabile per i giocatori di tutti i livelli di abilità. La sua velocità di fuoco è in realtà più lenta di quanto ci si potrebbe aspettare, ma questo svantaggio si tramuta in un vantaggio nel momento in cui consente di rimanere concentrati sul bersaglio più facilmente.

Miglior fucile da cecchino

  • Swiss K31: I fucili di precisione non lasciano scampo all’interno del gioco. Sono armi pensate per uccidere con un sol colpo, particolarmente amate da quei giocatori che preferiscono rimanere nascosti e lontani dalla zona di guerra, colpendo in modo imprevedibile. Proprio per via di questo scopo, i fucili di precisione sono dotati dei proiettili più potenti in Warzone. Il migliore tra questi è il modello Swiss K31, il quale per funzionare al suo meglio richiede però molta pratica da parte del giocatore.
  • LW3 Tundra: Un altro dei migliori fucili da cecchino in Warzone è il LW3 Tundra. Questo modello può risultare lento e ingombrante da usare, ma garantisce una precisione estrema, qualità primaria in questa tipologia di fucili. Il Tundra vanta inoltre la più alta velocità dei proietti per un fucile da cecchino e con i recenti aggiornamenti la sua maneggevolezza è stata particolarmente migliorata. Si tratta inoltre di uno dei migliori anche per via del fissaggio del soppressore avvolto e della canna da 29,1″ Combat Recon, particolarmente affidabile e precisa.
  • HDR: Con una canna da 26,9″ HDR Pro, l’HDR è un altro dei migliori fucili da cecchini presenti nel gioco. In particolare, questo modello è estremamente valido come opzione a lungo raggio. Si può infatti mirare e colpire i propri avversarsi anche su una lunghissima distanza, eliminando il nemico in un sol colpo. L’HDR vanta dunque una gittata considerevole e una precisione altrettanto importante.

Migliori mitragliatori

Warzone migliori armi Bullfrog

  • Bullfrog: Il mitragliatore, rispetto ai fucili d’assalto, sacrifica come noto una certa portata e danno, avendo però dalla sua un fuoco più veloce e, soprattutto, efficace, specialmente nei combattimenti a distanza ravvicinata. Si tratta inoltre di armi con un caricatore particolarmente capiente, che consente dunque di poter compiere anche attacchi piuttosto lunghi senza rimanere a secco di proiettili. Il Bullfrog è il nuovo mitragliatore SMG in Warzone, ed è un’arma rivelatasi in tante occasioni particolarmente micidiale.
  • MG82: Un altro mitragliatore particolarmente valido all’interno del gioco è il MG82. Questo può essere in particolare utile a quei giocatori non dotati di un’ottima mira. Usato a corto raggio, infatti, questo non richiede una grande precisione e risulta estremamente letale. Dotato di un caricatore particolarmente capiente, si tratta dunque di un’arma valida in diverse situazioni a rischio.
  • OT 9: Un arma secondaria particolarmente potente è la OT 9, la quale come ogni pistola possiede il vantaggio di avere statistiche di maneggevolezza molto più favorevoli rispetto ad un fucile. Inoltre, questo particolare modello si distingue per un caricatore ricco di proiettili e un rateo di fuoco particolarmente rapido. La OT 9, dunque, pur se piccola nelle dimensioni, è una pistola estremamente precisa e letale.

Warzone: le migliori armi del 2022

Warzone migliori armi Kar98k

  • Kar98k: Nel gioco, i fucili tattici sono i migliori e i più versatili che si possono usare. Si tratta di armi progettata per permettere un’uccisione in massimo 3/5 colpi. È dunque un arma particolarmente apprezzata da chi vuole risolvere in breve tempo uno scontro a fuoco. La possibilità di selezionare il fuoco automatico, inoltre, permette di abbattere i nemici senza doversi concentrare sul premere il grilletto. Il modello Kark98k è uno dei migliori a riguardo, perfettamente funzionante sia a lungo che a corto raggio.
  • 725: Per chi predilige condurre scontri ravvicinati con il nemico, un’arma particolarmente consigliata è il fucile a pompa 725. Si tratta di un modello classico per questo tipo di arma, capace di abbattere un avversario con un sol colpo. Lo svantaggio di questa tipologia di fucile, però, è il suo possedere un caricatore che contiene solo 2 colpi. Nel corso di una mischia, però, basteranno quei due proiettili ad ottenere un buon vantaggio.
  • PKM e M-91: Le LMG sono armi completamente automatiche che sparano proiettili perforanti che possono abbattere gli avversari a qualsiasi distanza. La maggior parte di queste è dotata di pochi colpi nel caricatore, ma con i giusti potenziamenti si può arrivare ad averne anche 150. Sono però dei fucili molto grossi e pesanti, con una stazza che può dunque appesantire i movimenti degli operatori in campo e ridurre la velocità dell’arma. I migliori, ad ogni modo, sono i modelli PKM e M-91, i quali permettono di ottenere importanti risultati sul campo da gioco.
  • Strela-P: Oltre alle classiche armi da fuoco, si può ricorrere in Warzone anche alla presenza di potenti e utili lanciarazzi. Si tratta come risaputo di armi molto lente, dai tempi di ricarica altrettanto importanti ed una maneggevolezza tutt’altro che semplice. La loro potenza distruttiva, però, è indubbia. Il modello Strela-P, ad esempio, è dotato di missili perforanti, che permettono di far saltare in aria interi veicoli come anche elicotteri.

I migliori loadout di Warzone

Qui di seguito si riportano invece, arma per arma, quelli che sono considerati i migliori loadout per le armi di Warzone come l’XM4, Swiss K31, Kar98k e molti altri. Queste combinazioni permetteranno infatti di poter utilizzare le armi al loro meglio, potenziando dunque i loro punti di forza e riducendo il rischio dato dai punto deboli. Ci sono numerose combinazioni che si possono provare, ma quelle qui riportate sono ad oggi particolarmente utilizzate da tutti i giocatori di Warzone.

XM4

  • Ottica: Microflex LED o Axial Arms 3x
  • Volata: Agency Suppressor
  • Canna: 13.5 Task Force
  • Sottocanna: Field Agent Grip
  • Munizioni: STANAG 60 Round
  • Calcio: Raider Pad

Swiss K31

  • Volata: GRU Suppressor
  • Canna: 24.9″ Combat Recon
  • Laser: SWAT 5mW Laser
  • Sottocanna: Bruiser Grip
  • Impugnatura: Serpent Grip

Kar98k

  • Volata: Monolithic Suppressor
  • Canna: Singuard Custom 27.6″
  • Laser: Tac Laser
  • Ottica: Sniper Scope
  • Calcio: FTAC Sport Comb

OT-9

  • Volata: GRU Suppressor
  • Canna: 8.1″ Task Force
  • Calcio: KGB Skeletal Stock
  • Munizioni: VDV 40 Rnd Fast Mag

Bullfrog

  • Volata: GRU Suppressor
  • Canna: 7.4″ Task Force
  • Laser: Tiger Team Spotlight
  • Sottocanna: Bruiser Grip
  • Calcio: KGB Skeletal

MG82

  • Volata: Agency Suppressor
  • Canna: 16.4” Task Force
  • Calcio: Fast Mag
  • Ottica: Visiontech 2x
  • Sottocanna: Field Agent Grip

 

- Pubblicità -
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

multiversus open beta

Multiversus, la prova dell’open beta

Tante botte da orbi con un tocco di malsana follia: sono queste le premesse di Multiversus, provato in versione open beta. Warner Bros Games...
- Pubblicità -