HomeAnteprimeMarvel's Avengers next-gen, 10 cose da sapere

Marvel’s Avengers next-gen, 10 cose da sapere

I vendicatori si rifanno il look per la nuova generazione.

-

- Pubblicità -

Il momento della next-gen di Marvel’s Avengers è arrivato, con due update gratuiti dedicati alle nuove PS5 e Xbox Series X. Crystal Dynamics e Square Enix hanno davanti a loro una seconda chance. L’accoglienza del gioco non è stata delle migliori, colpa dei numerosi bug e di un gameplay poco bilanciato. La fan-base comunque non ha mollato, anche se lo roadmap di sviluppo e correzione ha subito numerosi rinvii. Il Covid, purtroppo, ci ha messo molto del suo.

Ed eccoci qui, a distanza di circa 6 mesi dalla sua uscita dello scorso settembre, in trepidazione come se fosse un nuovo D1. In parte lo è, visti, anche, i contenuti dedicati che verranno inseriti al lancio di questo update massivo e dedicato alle console di nuova generazione. Il 18 marzo si potrebbe (ri)scrivere una nuova pagina per Marvel’s Avengers. Approfittiamo, quindi, di questo momento per darvi 10 piccoli consigli per essere pronti al meglio a quello che vi aspetta.

Ci saranno dei miglioramenti grafici?

- Pubblicità -

Marvel’s Avengers porterà con se numerose migliorie grafiche sulle versioni PS5 e Xbox Series K. A cominciare dalla risoluzione che sarà di 4K nativi e un framerate che arriverà a 60fps. Ipotizziamo che la modalità massime prestazioni viaggi su questi livelli ma ci saranno dei sacrifici in termini di dettagli grafici e altro. I 4K nativi, infatti, vengono renderizzati con la tecnica del checkerboard rendering, costruendo l’illusione del 4K in favore di un framerate raddoppiato.

Tutto, di certo, non si può avere. Sono migliorate, inoltre, le texture e il design dei personaggi, così come la gestione di luci e ombre. Anche alcune animazioni sono state riviste in chiave realismo. Il fattore “distruzione”, in tal senso, è stato perfezionato. Segnaliamo, infine, che la versione Xbox Series S supporterà una risoluzione di 1440p.

L’update è gratuito?

Si l’update di Marvel’s Avengers sulle console di nuove generazione è completamente gratuito per tutto coloro che già possiedono le versioni PS4 e Xbox One. Probabilmente, in futuro, usciranno delle versioni dedicate in formato fisico.

Ci sono delle feature dedicate su PS5?

- Pubblicità -

Marvel’s Avengers, come la stragrande maggioranza dei giochi che atterrano sulla portaerei di nuova generazione Sony, avrà delle feature dedicate su PS5. Il titolo supporterà l’Audio 3D e il feedback aptico. Entrerete nella battaglia grazie ai prodigi del DualSense e se, siete tra i fortunati possessori delle nuove cuffie Pulse 3D, il fattore immersione vi ringrazierà. I caricamenti, infine, saranno estremamente veloci grazie alla presenza del nuovo SSD.

Verranno inseriti nuovi contenuti e personaggi?

Come vi dicevamo all’inizio del nostro articolo, questa edizione next-gen di Marvel’s Avengers rappresenta un ottima seconda chance per gli sviluppatori. Per sfruttarla al meglio, oltre ai miglioramenti sopra riportati, sono stati inseriti nuovi contenuti dedicati e un nuovo personaggio. Dopo il DLC “A.I.M. allo scoperto” che ha portato un inedito personaggio, la giovane Kate Bishop, questo nuovo update è pronto ad aggiungere un po’ di carne al fuoco.

- Pubblicità -

Un nuovo contenuto speciale, intitolato “Futuro Imperfetto” è un ottimo pretesto per inserire una new entry nel roster degli eroi, Clint Barton alias Hawkeye. Il maestro della giovane Kate è pronto a fare il suo ingresso nella mischia. Il nemico, questa volta, è il Maestro, una versione di Hulk in grado di mixare la forza del gigante verde e l’intelligenza di Bruce Banner.

Sono state introdotte nuove modifiche al gameplay?

Il gameplay di Marvel’s Avengers, in occasione di questo grande update dedicato alle console di nuova generazione, subirà delle modifiche. In particolare, il sistema di progressione del personaggi diventerà più lento e ragionato, per favorire il fattore sfida, oltre che per allungare la “vita” del gioco. Come in ogni MMORPG, il core del gameplay è quello che subisce spesso e volentieri interventi volti a trovare un equilibrio tra divertimento e mantenimento. In questo genere di titoli è facile che subentri il fattore apatia.

Ci saranno degli elementi cosmetici nuovi?

Anche se non sono stati annunciati a gran voce, non escludiamo che, in occasione del lancio della versione PS5 e Xbox Series X di Marvel’s Avengers, vengano inseriti nuovi elementi cosmetici. Il guardaroba dei nostri supereroi è già ben fornito e viene settimanalmente aggiornato con nuovi elementi disponibili per l’acquisto. Aspettiamoci delle sorprese.

La campagna principale sarà rigiocabile?

Ebbene si, la campagna principale di Marvel’s Avengers sarà completamente rigiocabile da zero. Giustamente vi chiederete “a cosa serve rigiocare l’avventura daccapo”. Una valida risposta arriva dagli sviluppatori, i quali inseriscono dei bonus di progressione con punti esperienza extra e ricompense dedicate con nuovi componenti armatura. Insomma, dei validi motivi questi per ricominciare.

Quali personaggi nuovi verranno introdotti in futuro?

Con l’introduzione di Kate Bishop e Clint Barton, appare piuttosto chiara la volontà di Crystal Dynamics e Square Enix, di rinfoltire la rosa dei personaggi di Marvel’s Avengers anche per il futuro. Il primo candidato a salire in cattedra potrebbe essere il buon Peter Parker, che porterà il suo Spiderman sull’Helicarrier. Si era detto, in occasione del lancio avvenuto lo scorso anno, che questo sarebbe stato un inserimento esclusivo e dedicato alla sola console Sony. Non si è più ritornati sull’argomento, anche perché le polemiche non furono poche. Non escludiamo, quindi, che i dev siano ritornati sui loro passi.

Marvel Avengers next gen ps5 xbox series x

Ci saranno altri contenuti-storia in futuro?

In occasione del lancio di questa nuovo update dedicato alle console PS5 e Xbox Series X, gli sviluppatori hanno manifestato la loro ferma volontà di supportare lo sviluppo di Marvel’s Avengers anche per gli anni a venire. Questi mesi non sono stati facili per nessuno, figuriamoci per loro che sul gioco ci hanno investito moltissimo. Nonostante le difficoltà iniziali e una fan-base che reclamava a gran voce un inversione di marcia, i dev hanno fatto capire, senza mezzi termini, le loro intenzioni. Una rassicurazione per chi temeva che sul gioco fosse già stata emessa una sentenza di condanna a morte.

Quando verrà introdotto il PVP?

Una domanda da un milione di dollari questa ma che al momento non ha una risposta certa, anche se vi sono delle indicazioni che lasciano ben sperare per il futuro. Di recente Crsytal Dynamics ha aperto delle posizioni per la ricerca di un Lead Combat Designer. Nell’annuncio venivano richieste particolari competenze tra cui il bilanciamento di elementi PVP/PVE in ambienti multigiocatore. Non si riesce a capire bene se tutto questo riguarderà Marvel’s Avengers oppure si tratta di un nuovo gioco, anche se la voglia di PVP, magari con una trasposizione videoludica di Civil War, è tanta.

- Pubblicità -

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

God of War: Ragnarök gameplay

God of War Ragnarok: info e anticipazioni sul gioco in uscita...

A seguito del grande successo di God of War del 2018, che ha avvicinato particolarmente i videogiocatori del titolo attraverso una pregevole trattazione della...
- Pubblicità -