HomeVideogiochi2022Return to Monkey Island: tutto quello che c'è da sapere sul videogioco

Return to Monkey Island: tutto quello che c’è da sapere sul videogioco

-

Seguici su Twitch!

Quella di Monkey Island è una delle serie videoludiche più amate di sempre, caratterizzata da avventure grafiche e da un tema piratesco di grande fascino. Edita dalla Lucasfilm Games a partire dal 1990 e ideata da Ron Gilbert, questa ha ad oggi avuto ben sei titoli, il primo dei quali fu The Secret of Monkey Island, dove Guybrush Threepwood, un giovane dal passato oscuro, giunge su una piccola isola dei Caraibi con un sogno da realizzare: diventare un pirata. Quel gioco è stato poi indicato come uno dei migliori degli anni Novanta. Ed ora, è finalmente divenuto disponibile un nuovo capitolo della serie: Return to Monkey Island.

Era dal 2009, anno di Tales of Monkey Island che i fan della serie non avevano un nuovo gioco a cui potersi dedicare. Questo nuovo videogioco recupera ora gli eventi della conclusione di Monkey Island 2: LeChuck’s Revenge, in quanto buona parte di essa sarà ambientata durante dei flashback. Il nuovo titolo si offre dunque non solo come una nuova avventura, ma anche come l’occasione per ripercorrere quanto avvenuto nei precedenti capitoli, risolvendo misteri rimasti ad oggi irrisolti e proponendo un vero e proprio nostalgico ritorno alle dinamiche che hanno reso amata la serie tra i videogiocatori.

- Pubblicità -

Nel corso del 2022 sono poi stati rilasciati diversi assaggi, in occasione della pubblicazione. Return to Monkey Island ha da subito suscitato un naturale interesse e quanto svelato dagli sviluppatori ha entusiasmato tutti, ottenendo ampi consensi di critica e pubblico. Nell’attesa di potervi giocare, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi al gameplay ed alla sua trama. Si elencheranno anche le principali console su cui sarà possibile utilizzarlo, come anche la data di uscita, il prezzo e i requisiti.

Return to Monkey Island: la data di uscita e le console su cui giocarlo

Dopo essere stato annunciato nell’aprile del 2022, i fan della serie non hanno dovuto aspettare troppo prima di poter giocare a Return to Monkey Island. Sviluppato in gran segreto negli ultimi due anni dalla Terrible Toybox, il gioco è infatti stato pubblicato il 19 settembre 2022 dalla Devolver Digital. Da quel momento il gioco è dunque diventato disponibile per chi possiede PC Microsoft Windows, macOS e la console Nintendo Switch. È dunque possibile acquistarlo recandosi sullo store digitale della Nintendo o sulla piattaforma Steam, dove il gioco è in vendita al prezzo di 22,99€.

Per PC sono però richiesti naturalmente alcuni requisiti, necessari a far funzionare al meglio il gioco. Per Windows occorre essere dotati di un sistema operativo Windows 10 e di un processore AMD FX-4300, Intel Core i3-3240 o equivalente. Importante è inoltre l’avere a disposizione 8GB di RAM e 4GB di spazio disponibile. Per macOS valgono gli stessi requisiti qui indicati, fatta eccezione per il sistema video, che richiede ovviamente un macOS High Sierra o versione successiva.

Return to Monkey Island per PlayStation e Xbox

I possessori di PlayStation e Xbox saranno probabilmente delusi nel sapere che attualmente non è previsto un lancio del gioco su queste console. Come noto, Return to Monkey Island è un’esclusiva per Switch e PC. Tuttavia gli sviluppatori hanno dichiarato che con il tempo il videogioco potrebbe effettivamente essere esteso anche alle console della Sony e della Microsoft. Idealmente, dunque, si potrà giocare a Return to Monkey Island su PlayStation 5 e Xbox Series X/S.

Return to Monkey Island gameplay

Return to Monkey Island: la trama e il gameplay del videogioco

Come anticipato, Return to Monkey Island presenta una trama che in parte riprende dal finale di LeChuck’s Revenge, ma anche dopo gli eventi di Tales of Monkey Island. Si torna dunque a seguire il viaggio di Guybrush per scoprire finalmente il segreto di Monkey Island. Lungo la strada, egli rivisita i luoghi iconici della serie, come Mêlée Island e Monkey Island. Il giocatore ha però modo di scoprire anche isole che non sono mai state esplorate prima nei giochi precedenti, come la fredda “Brr Muda” e la temibile “Terror Island”.

L’obiettivo primario sarà per il protagonista quello di affrontare una nuova banda di pirati, guidati dal capitano Madison. Come i precedenti della serie, anche Return to Monkey Island si configura come un gioco di avventura punta e clicca in 2D. L’obiettivo è dunque quello di portare avanti la storia risolvendo enigmi basati sulla narrativa. Questo può essere fatto esplorando luoghi, parlando con personaggi non giocanti per acquisire informazioni e raccogliendo oggetti e usandoli al momento giusto. Il giocatore controlla naturalmente il pirata Guybrush Threepwood, che solca i mari e visita le isole.

L’interfaccia utente è però diversa dai precedenti giochi in 2D di Monkey Island. I suggerimenti sugli hotspot dello schermo guidano infatti le azioni del giocatore: quando il cursore viene spostato su una zona interattiva della scena, viene visualizzata una breve frase che suggerisce quale azione farebbe Guybrush se cliccata. L’inventario utilizza un’interfaccia di trascinamento della selezione per utilizzare e combinare facilmente gli oggetti e l’interfaccia è stata progettata per funzionare con controller o mouse. Questo nuovo capitolo, dunque, offre grandi novità miste alle caratteristiche storiche della serie, cosa che permette di provare un ulteriore senso di nostalgia e coinvolgimento nei confronti di questo nuovo videogioco.

Return to Monkey Island: il trailer del videogioco

Fonte: ReturntoMonkeyIsland, DualShocker

- Pubblicità -
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

Canvas FHD 27F e 25f

NZXT presenta i nuovi monitor gaming Canvas FHD 27F e 25F

NZXT, fornitore leader di hardware, software e servizi per la community PC gaming, annuncia oggi i nuovi monitor gaming Canvas FHD 27F e 25F,...
- Pubblicità -