Kingdom Hearts III: il gameplay, le novità e la DLC Re Mind

-

Sin dalla sua prima uscita, avvenuta nel 2002, Kingdom Hearts si è affermato come una delle saghe di videogiochi più popolari e apprezzate di sempre. Sviluppati e pubblicati dalla Square Enix, diretta da Tetsuya Nomura, questi appartengono al genere noto come Action RPG, ovvero videogiochi d’azione improntati sulla base delle azioni dei giocatori. La saga nasce come collaborazione tra la succitata azienda la nota Disney Interactive Studios, permettendo così la presenza nel videogioco di vari personaggi Disney e Pixar, tra cui gli stessi Topolino, Paperino e Pippo. Questi, insieme al protagonista Sora hanno il compito di opporsi alle forze del male, incarnate dall’antagonista principale, Xehanort.

Attualmente composto da tredici giochi disponibili per più piattaforme, Kingdom Hearts è ad oggi un vero e proprio franchise, che va al di là del mondo videoludico. Questo rimane però il principale punto di riferimento, con nuovi titoli sempre pronti ad espanderne l’immaginario. Uno dei più recenti è Kingdom Hearts III, sequel diretto di Kingdom Heart II e capitolo conclusivo della “Saga di Xehanort”. Questo iniziò ad essere concepito già nel 2007, ma soltanto nel 2013 venne confermata la sua realizzazione. Al fine di dare al videogioco un aspetto grafico innovativo, ma che ricordasse quello del primissimo titolo, dovettero passare diversi anni prima che questo fosse pronto.

Rilasciato infine nel 2019, questo venne accolto da pareri particolarmente entusiasti tanto dalla critica quanto dai videogiocatori. Protagonista di questo è di nuovo Sora, accompagnato qui da altri celebri personaggi della saga, tra cui Riku, Topolino. Nuovi aggiunti sono invece Baymax, Woody e Buzz. Prima di iniziare a giocare con Kingdom Heart III, è però bene conoscere qualche dettaglio in più sul gioco. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti approfondire aspetti legati alle possibilità di usare il gioco su PC Microsoft Windows, alla sua espansione DLC Re Mind e alle novità riguardanti il gameplay e il personaggio di Sora.

Kingdom Hearts III per PC, Ps4 e Xbox One

Il videogioco è stato pubblicato ufficialmente in tutto il mondo il 25 gennaio 2019, venendo inizialmente rilasciato soltanto per le console PlayStation 4 e Xbox One. Successivamente, a partire dal 30 marzo 2021 è divenuto disponibile anche per PC Microsoft Windows. Fino al 6 aprile dello stesso anno, questo sarà presente su Epic Games Store con uno sconto del 20%. Acquistandolo entro il 31 maggio, inoltre, si riceveranno anche ben tre mesi gratuiti alla piattaforma streaming Disney+.

Vi sono però dei requisiti minimi da soddisfare per poter utilizzare il videogioco al massimo delle sue potenzialità sul proprio PC. Innanzitutto, è richiesto un Sistema Operativo Windows 10 a 64 bit (versione 1909 o successiva). Per il processore, invece, si consiglia un Intel® Core™ i5 3330 (3,0 GHz) 4 core/4 thread. Infine, è necessario disporre di una memoria di almeno 8GB o superiore e di uno spazio di archiviazione pari a 75GB o superiore.

Kingdom Hearts III: l’espansione DLC Re Mind

In seguito all’uscita del videogioco, è stata resa disponibile a partire dal 23 gennaio 2020 anche un espansione DLC (Downloadable Content) per PlayStation 4 e Xbox One, intitolata Re Mind. La storia di questa si concentra sul salvataggio di Kairi dopo la sconfitta di Xehanort e della ricerca di Sora da parte di Riku a seguito della scomparsa del protagonista. All’interno di questa espansione si ritrova dunque una storia inedita con i personaggi celebri della saga, ma anche episodi segreti con ben 13 battaglie contro boss, alcuni dei quali inediti. Oltre a ciò, si possono ritrovare anche altri elementi assenti dalla versione tradizionale, come ad esempio un menù premium attraverso cui sarà possibile scegliere diversi gradi di difficoltà e differenti modalità di gameplay. In ultimo, alcuni filmati bonus permetteranno infine di avere una degna conclusione di questa DLC, la cui durata stimata è di circa cinque ore.

Kingdom Hearts 3 gameplay

Kingdom Hearts III: il gameplay e le novità sul personaggio di Sora

Nel suo gameplay, Kingdom Hearts III non differisce poi molto dai suoi predecessori. Il sistema dei combattimenti è infatti rimasto grossomodo inalterato, ma vi sono comunque alcune novità significative. Una di queste riguarda le Fusioni, le quali vengono riproposte come Fusioni Keyblade, permettendo inoltre di cambiare Keyblade anche nel pieno della battaglia al fine di ottenere più varietà nella strategia. Vengono inoltre introdotti qui nuovi ambienti, molti dei quali ispirati proprio ai film Disney o Pixar. Questi possono presentare un terreno che subisce gli effetti della magie, manifestandosi dunque come ambienti interattivi.

Altra novità è legata al fatto che Sora non è più l’unico personaggio giocabile, ma si aggiungono anche Re Topolino, Riku e altri ancora. Sempre relative a Sora vi sono ulteriori nuovi elementi. Questi non evoca più fisicamente i personaggi Disney al suo fianco, ma ne prende in prestito il potere. Inoltre dispone ora di una nuova meccanica di movimento denominata Corsa Libera, che gli permette di muoversi agilmente anche in territori non consentiti. In ultimo, durante i combattimenti potrà dare vita ad attacchi combinati insieme ai suoi alleati, come anche saltare su alcune precise tipologie di nemici.

Fonte: KingdomHearts

Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

ALTRE STORIE

eamfight Tactics: Favole d'inchiostro uscirà con la patch 14.6 e vedrà le Mini Leggende viaggiare

Teamfight Tactics: Favole d’inchiostro uscirà con la patch 14.6

Riot Games ha annunciato il nome e il tema del prossimo aggiornamento gratuito del gioco strategico per PC più diffuso al mondo, Teamfight Tactics....