HomeHi-TechEcoVadis premia Trust

EcoVadis premia Trust

-

- Pubblicità -

Con una costante attenzione alla produzione di prodotti sostenibili in modo equo ed  etico, Trust inizia il 2023 annunciando di aver ricevuto la medaglia d’oro EcoVadis. Un premio che riconosce il merito all’azienda olandese di essere nel primo 5% delle aziende sostenibili del settore. Un grande risultato che stimola ulteriormente gli eco-obiettivi di Trust  per il 2023.

- Pubblicità -

Dopo aver recentemente integrato nella strategia aziendale i criteri di Environmental, Social e Governance, Trust ha apportato una serie di cambiamenti positivi verso la produzione di device di qualità che possano rispettare le persone e il pianeta. Questi includono non solo la richiesta ai fornitori di essere certificati BSCI e fornire certificazioni per garantire l’origine dei materiali riciclati, ma anche uno sforzo per rendere i prodotti stessi più green.

Il 2022 ha visto infatti l’ampliamento del portafoglio ecologico dell’azienda con l’arrivo di nuovi prodotti green come Trezo, Fyda, Boye, YVI+. Senza dimenticare le cuffie Thian. Una mission ben chiara all’Azienda che diverso tempo si impegna a realizzare l’80% di tutti i nuovi prodotti con materiali riciclati e il 90% di tutti i nuovi imballaggi in cartone certificato FSC.

Tali sforzi hanno portato così al conseguimento del premio Gold EcoVadis alla fine del 2022, con un plauso particolare a Trust per le sue pratiche di approvvigionamento sostenibile (top 1 nel settore).

- Pubblicità -

Commenta così il CEO Jeroen Hoogland: “Siamo estremamente orgogliosi di aver ricevuto questo premio che riconosce il nostro impegno nel ridurre l’ impatto ambientale. È il risultato di un grande lavoro di squadra all’interno ma anche fuori; questo infatti non sarebbe stato possibile senza la collaborazione di tutti i partner dell’intera catena produttiva”. Hoogland prosegue: “Il nostro obiettivo è quello di continuare a ridurre la nostra impronta dove possibile. Stiamo già lavorando a progetti green già in cantiere e allo stesso tempo vogliamo essere un esempio che possa spingere e ispirare altre aziende e partner a lavorare con noi in modo equo per le persone e il pianeta”.

Il 2023 sarà di certo un altro anno denso di sfide e opportunità per Trust per quanto riguarda gli sforzi in un’ottica di sostenibilità. Per esempio, l’azienda sta attualmente lavorando alla ricerca dei giusti materiali riciclati e allo stesso tempo convenienti. Il prossimo obiettivo? Realizzare una nuova sedia gaming sostenibile. Quest’anno anno inoltre, dovrebbe essere lanciato il primo packaging senza schiuma per una sedia gaming, con l’obiettivo di renderlo anche SIOC.

- Pubblicità -

I tamponi per imballaggio in schiuma hanno un impatto negativo sull’ambiente; un aspetto che Trust ha voluto affrontare attraverso la KVK Business Challenge organizzata nei Paesi Bassi lo scorso anno. Sebbene attualmente non sia ancora disponibile una versione sostenibile, trovare una soluzione a questo problema è solo un’altra delle sfide che Trust non vede l’ora di affrontare nel 2023.

Prendendo spunto da una frase della compianta Elisabetta II: «Vale la pena ricordare che spesso sono i piccoli passi, non i salti da gigante, che determinano il cambiamento più duraturo».

- Pubblicità -
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

Scars Above

Scars Above: un nuovissimo trailer di gameplay

Oggi viene svelato un nuovissimo trailer di gameplay che offre ai giocatori una panoramica degli elementi chiave di Scars Above. Creato dallo sviluppatore serbo...
- Pubblicità -