HomeVideogiochi2022Destiny 2 - La regina dei sussurri: tutto quello che c'è da...

Destiny 2 – La regina dei sussurri: tutto quello che c’è da sapere sull’espansione

-

- Pubblicità -

Reso disponibile ai videogiocatori a partire dal 2017, il videogioco Destiny 2 (qui la recensione) è il seguito di Destiny, un titolo ambientato in un mondo connesso e condiviso, dove si coniugano le meccaniche tipiche dello sparatutto in prima persona con un contesto online persistente. Sviluppato dalla Bungie, il titolo si è da subito affermato come un buon successo, consentendo ai giocatori di mettersi alla prova con nuove ambientazioni, nuove dinamiche di gioco e una trama completamente inedita. Particolarmente apprezzate del gioco sono però le sue espansioni, di cui l’ultima uscita dal titolo Destiny 2 – La regina dei sussurri sta facendo parlare molto di sé.

La storia di base del gioco prende il via su l’Ultima Città, la quale è vittima di una attacco della Legione Rossa, una fazione militare d’élite. Con il territorio caduto in mano agli invasori, il giocatore assume i panni del Guardiano, il quale insieme allo Spettro si trova a dover sopravvivere in quel territorio ostile, reso ancor più pericoloso in quanto si è perso ogni potere. Le nuove espansioni uscite nel corso degli anni, da I rinnegati (2018) a Ombre dal Profondo (2019) e fino a Oltre la Luce (2020) hanno permesso di esplorare sempre meglio il contesto narrativo del gioco. La regina dei sussurri porta tutto ciò ad un ulteriore livello.

Ad oggi tale espansione ha già venduto oltre un milione di copie, divenendo la più venduta nella storia di Destiny. In attesa delle già annuciate espansioni L’Eclissi e La Forma Ultima, previste per il 2023 e il 2024, i giocatori possono dunque mettersi alla prova con nuove sfide e avventure, parte di un universo videoludico sempre più sorprendente. Nell’attesa di potervi giocare, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi al gameplay ed alla sua trama. Si elencheranno anche le principali console su cui sarà possibile utilizzarlo, come anche il prezzo e i requisiti.

Destiny 2 – La regina dei sussurri: il prezzo, la data di uscita e dove giocarlo

- Pubblicità -

Inizialmente previsto per una distribuzione nel 2021, l’uscita dell’espansione La regina dei sussurri è stata poi sposata al 22 febbraio 2022, per via di ritardi dovuti al Covid-19. Ora disponibile ai giocatori, il gioco è fruibile su Microsoft Windows, Stadia e sulle console PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One e Xbox Series X/S. Riguardo al prezzo di questa espansione si è acceso in rete un piccolo dibattito. La Deluxe Edition di questa nuova espansione del gioco costa infatti 79,99 euro, ovvero 0,4 centesimi in più rispetto a quanto costerebbe acquistare la Standard Edition ei quattro Season Pass inclusi in versione individuale.

Tale prezzo sarebbe però giustificato dal fatto che in questa Deluxe Edition si ritroveranno i dungeon dell’Anno 5 di Destiny 2, con i giocatoi che saranno in grado di effettuare l’upgrade a questa edizione in qualsiasi momento. È però indubbio che tale dettaglio stia scontentando gli utenti intenzionati ad acquistare la versione Standard del DLC, e che al momento si vedono esclusi dalla possibilità di intraprendere i futuri dungeon. Le dinamiche relative a tali edizioni potrebbero cambiare nel futuro, ma per il momento questi sembrano essere i piani editoriali della Bungie.

Destiny 2 - La regina dei sussurri gameplay

Destiny 2 – La regina dei sussurri: la trama e il gameplay dell’espansione

- Pubblicità -

L’espansione, come il titolo preannuncia, è incentrata sulla Regina dei Sussurri, la quale ha rubato la Luce. Il suo esercito dell’Alveare è ora pronto a risorgere dal campo di battaglia per seminare paura e morte, con l’obiettivo di conquistare ogni territorio esistente. L’unica speranza per le forze del bene è quella di utilizzare la tecnologia psionistica per interrompere la connessione della Covata Lucente con la Luce. Solo così il giocatore potrà affrontare e sconfiggere la Regina, impedendo il realizzarsi dei suoi piani. Si presenta dunque il momento di combattere per la Luce, in quella che sarà ricordata come una delle battaglie più violente, epiche e importanti di sempre.

La regina dei sussurri introduce non solo una nuova storia ma anche nuove dinamiche di gioco e ambienti. Relativamente a questi ultimi, si avrà la modo di esplorare il Mondo del Trono di Savathun, sopra Marte e all’interno del Regno Ascendente. Ulteriori significative novità a livello di gameplay sono l’artefatto stagionale, che fornisce mod uniche e livelli di potenza bonus su tutti i personaggi sull’account di un giocatore per una stagione come introdotto in Shadowkeep. I giocatori possono però ora ottenere più delle 12 mod standard su 25 attraverso guadagni di esperienza, sebbene ogni mod oltre la 12a abbia un costo di esperienza crescente da ottenere.

Viene inoltre introdotto un nuovo tipo di arma, il falcione, che ha sia attacchi in mischia che a corto raggio, oltre a capacità difensive. A differenza della maggior parte delle altre armi che hanno vantaggi casuali, i glaive hanno abilità che possono essere personalizzate dal giocatore attraverso un nuovo sistema di creazione di armi, che può essere utilizzato anche per creare altri tipi di armi. Il costo per cambiare tipo di elemento sull’armatura è invece significativamente ridotto principalmente a barlume (la normale valuta di gioco) e un modulo di aggiornamento. Questa modifica ha lo scopo di ridurre la necessità per i giocatori di mantenere una gamma di armature nel proprio inventario e caveau per coprire i diversi elementi.

Destiny 2 – La regina dei sussurri: il trailer dell’espansione

- Pubblicità -

Fonte: Bungie

- Pubblicità -
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

Farming Simulator 22

Farming Simulator 22: annuncia il Kubota Pack

Un attesissimo nuovo marchio arriva in Farming Simulator: l’editore e sviluppatore GIANTS Software annuncia il Kubota Pack per Farming Simulator 22, introducendo così nella...
- Pubblicità -