HomeVideogiochi2020Destroy All Humans!, il gameplay e altre curiosità sul gioco

Destroy All Humans!, il gameplay e altre curiosità sul gioco

-

Seguici su Twitch!

Da sempre l’invasione aliena ai danni della Terra è un tema ricorrente nel cinema, nella letteratura e nelle altre arti. Nella stragrande maggioranza dei casi, però, queste opere portano ad immedesimarsi, per ovvi motivi, con la specie umana, la quale deve difendersi dall’attacco proveniente dallo spazio. Il videogioco Destroy All Humans!, invece, ribalta tale punto di vista portando i giocatori ad assumere i panni degli alieni, i quali arrivano sulla Terra con intenzioni tutt’altro che pacifiche. Sviluppato dalla Pandemic Studios, il titolo offre dunque grande intrattenimento unito ad una caratteristica atmosfera da film di fantascienza degli anni Cinquanta.

Il gioco è l’ultimo della serie Destroy all Humans!, la quale vanta ad oggi ben cinque capitoli. Il primo di questi è uscito nel 2005, e il nuovo videogioco è proprio un remake migliorato di quell’originale. All’interno di questo si ritrova una trama, modalità di gioco e una grafica completamente riviste e modernizzate agli standard attuali. Prima di giocarvi, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi al gameplay ed alla sua trama. Si elencheranno anche le principali console su cui è possibile utilizzarlo, come anche il prezzo e i requisiti.

Destroy All Humans! per Ps4, Xbox One, PC e Switch: prezzo, requisiti e DLC del remake

Pubblicato dalla THQ Nordic, Destroy All Humans! è stato reso disponibile a partire dal 28 luglio 2020 per Xbox One, PlayStation 4 e Microsoft Windows. Prossimamente, il 29 giugno 2021 questo verrà portato anche su Nintendo Switch. Il gioco è acquistabile sia in formato fisico che digitale, ritrovando quest’ultima sugli store ufficiali delle console qui citate come anche sulla piattaforma Steam al prezzo di 29,99€

Per giocarvi da PC, vi sono però alcuni requisiti da soddisfare, così da poter utilizzare il gioco al massimo delle sue potenzialità. Questi richiedono un sistema operativo Windows 10 a 64bit e un processore Intel Core i3-8100 o AMD Ryzen 3 1300. È infine necessario disporre di 16GB di RAM e 19GB di spazio di archiviazione, come anche di una scheda video tra NVIDIA GeForce GTX 1050 TI o AMD Radeon 470 o supereriore.

Del videogioco è stato poi rilasciato un pacchetto DLC da 9,99€ contenente diverse skin per i personaggi alieni. Queste permetteranno di avvalersi di costumi diversi da quelli base, arricchendo così di nuovi colori il videogioco. Al momento questo è l’unico pacchetto DLC disponibile per il gioco, ma gli sviluppatori non hanno escluso che in futuro potrebbero esserne rilasciati degli altri che, idealmente, andranno a concentrarsi sull’espansione degli ambienti già presenti.

Destroy All Humans gioco

Destroy All Humans!: la trama e il gameplay del videogioco

Il videogioco si svolge negli Stati Uniti degli anni Cinquanta. Qui si schianta un alieno della razza Furon, il quale viene subito prelevato dai militari, sezionato e studiato approfonditamente. Nel frattempo, l’astronave madre, non ricevendo più alcun segnale dall’alieno in missione, decide di recarsi a sua volta sul pianeta Terra per scoprire cosa sia accaduto. Una volta qui, scoperta la sorte dell’alieno, gli altri membri della specie decidono di invadere il pianeta, sottomettendolo al loro volere. Tuttavia, i Furon dovranno scontrarsi con una serie di armi che gli umani hanno da poco messo a punto, e che potrebbero ostacolare i loro piani di conquista.

Il gioco è giocato da una prospettiva in terza persona. Il giocatore controlla Cryptosporidium 137 (“Crypto” in breve). Questi è dotato di un vasto arsenale di armi aliene come Zap-O-Matic e Anal Probe, per sconfiggere i nemici. Ha inoltre anche abilità sovrumane come poteri psicocinetici e la capacità di travestirsi da umani. Crypto può poi spostarsi utilizzando un jetpack per navigare rapidamente nell’ambiente. Può infine anche comandare il disco volante, che è dotato di un raggio della morte per uccidere gli avversari. I giocatori potranno poi eseguire movimenti come planare e precipitare e possono concatenare azioni come sparare ai nemici mentre li levitano.

Il gioco introduce la modalità Focus, che consente ai giocatori di agganciare altri nemici. Crypto è protetto da uno scudo, che informa i giocatori sulla direzione degli attacchi ostili. Il gioco presenta sei posizioni sandbox che possono essere esplorate liberamente. Ogni luogo offre sfide uniche da completare per i giocatori. Queste sono la Fattoria Turnipseed, territorio occupato da contadini, e la cittadina di Rockwell. Vi è poi una città più grande, Santa Modesta, e la città industriale Union Town. Capitol City, invece, presenta i quartieri generali della difesa nazionale. Infine, vi è l’Area 42, base militare nascosta nel deserto.

Destroy All Humans!: il trailer del videogioco

Fonte: Destroyallhumans

Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

the devil in me recensione PS5

The Devil in Me, la recensione su PS5

La serie di The Dark Pictures Anthology si arricchisce con un nuovo capitolo, The Devil in Me, il titolo di questa nostra recensione per...
- Pubblicità -