HomeVideogiochi2019The Division 2: il gameplay, le console e l'espansione Warlords of New...

The Division 2: il gameplay, le console e l’espansione Warlords of New York

-

- Pubblicità -

Il videogioco del 2016 Tom Clancy’s The Division ha ottenuto sin dalla sua uscita ottimi pareri tra i critici e i videogiocatori. Era dunque lecito aspettarsi un sequel, pubblicato a livello mondiale nel marzo del 2019. Intitolato Tom Clancy’s The Division 2, o anche più semplicemente The Division 2 (qui la recensione), questo è stato sviluppato dalla Massive Entertainment e pubblicato dalla celebre Ubisoft. Rispetto al suo predecessore, per questo nuovo capitolo ci si è concentrati in particolar modo sui contenuti, rendendo la storia da giocare il più avvincente possibile per gli appassionati.

- Pubblicità -

La vicenda riparte dunque da sette mesi dopo l’epidemia di Green Poison, che ha decimato la popolazione mondiale. Quando il virus si è diffuso, è stata attivata come ultima linea difensiva la Divisione, un esercito di agenti speciali impegnati nel preservare ciò che resta della civiltà. La posta in gioco è dunque più alta che mai, poiché l’interno pianeta è sull’orlo del collasso. Washington D.C., ultimo baluardo di speranza, sta per essere attaccata. In qualità di agente, il videogiocatore è dunque chiamato a dare il suo contributo nella salvaguardia della specie umana.

 Il videogioco, di genere sparatutto d’azione, si è anch’esso affermato come un grande successo, venendo addirittura giudicato meglio del suo predecessore. Ad oggi la serie The Division è infatti il titolo più apprezzato di quelli dedicati al Tom Clancy. Nell’attesa di potervi giocare, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alle console su cui poterci giocare ed alla modalità Cross Play, alla sua espansione Warlords of New York ed infine al suo entusiasmante gameplay.

The Division 2 gameplay

The Division 2: per PC, Xbox One, le altre console e il Cross Play

- Pubblicità -

A partire dal 15 marzo 2019 il videogioco è disponibile per le console PlayStation 4, Xbox One e Stadia. È inoltre possibile giocarvi anche su PC Microsoft Windows acquistandolo tramite la piattaforma Epic Store. The Division 2 è qui presente nell’edizione Standard Edition, al costo di 29,99€. È però possibile usufruire anche di una demo gratuita per poter avere un primo impatto con questo. Per poter giocare al meglio al titolo, però, sono anche previsti una serie di requisiti minimi. Questi corrispondono ad una RAM di minimo 8GB e ad un GPU corrispondente a AMD Radeon R9 270, NVIDIA Geforce GTX 670.

Il gioco è però disponibile anche con una modalità Cross Play, ovvero una multipiattaforma che consente di giocare contro altri giocatori su PC e Stadia. Per poter usufruire di questa possibilità però necessario abilitare alla funzione i propri account. Il Cross Play è ad oggi disponibile soltanto per le piattaforme succitate, e anche se attualmente non sembrano esservi piani per un espansione su altre console, magari con gli ulteriori aggiornamenti del videogioco.

The Division 2: Warlords of New York

- Pubblicità -

Nel 2020 è inoltre stato rilasciata la nuova espansione di The Division 2, intitolata Warlords of New York. Questa, ambientata nello stesso contesto prima descritto, si concentra sul pericoloso Aaron Keener, primo agente traditore della storia che ha riunito le fazioni di New York sotto il proprio comando, aspirando a diventare il padrone incontrastato della città. Con il supporto di altri agenti traditori e di un nuovo letale ceppo del virus, Keener intende infatti eliminare quel poco che era stato ricostruito. Compito degli agenti ancora fedeli alla propria missione è dunque quello di addentrarsi nelle ormai pericolosissime strade di New e fermare il pericoloso traditore.

Attraverso questa nuova espansione sono disponibili per i videogiocatori delle nuove tattiche di gioco, tra cui quattro nuove abilità da sbloccare, armi speciali, set di equipaggiamento e numerosi altri oggetti utili nella propria missione. Inoltre, con Warlords of New York, in italiano tradotto con I generali di New York, ha inizio il sistema delle stagioni, una serie di nuove attività di fine gioco con storie e obiettivi nuovi da cui poter trarre ulteriori ricompense. Anche questa espansione è naturalmente disponibile in modalità cooperativa, ed è disponibile per le medesime console poc’anzi citate.

The Division 2: il gameplay del videogioco

Come anticipato, The Division 2 appartiene al genere sparatutto in terza persona. In questo, tramite la modalità Cross Play, è possibile cooperare con altri giocatori al fine di completare obiettivi comuni. Si può dunque condividere questi fino ad un massimo di 8 giocatori. Diviso in tre episodi intitolato DC Outskirts: Expedition, Pentagono: L’ultimo castello e Coney Island: La Caccia, il videogioco conduce i giocatori in ambienti sempre diversi, con mappe distinte tra loro e pericoli sempre inaspettati. The Division 2 si avvale di diverse modalità tra cui poter scegliere, come anche la presenza di vari equipaggiamenti di cui dotarsi. Da un punto di vista grafico, il videogioco raggiunge livelli di realismo estremamente migliorati rispetto al suo predecessore.

Fonte: UbiSoft

- Pubblicità -
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

Scars Above

Scars Above: un nuovissimo trailer di gameplay

Oggi viene svelato un nuovissimo trailer di gameplay che offre ai giocatori una panoramica degli elementi chiave di Scars Above. Creato dallo sviluppatore serbo...
- Pubblicità -