Sky Figli della Luce gameplay

Nel settore videoludico esistono anche alcune aziende indipendenti che hanno negli anni raggiunto risultati di particolare importanza. Tra le più famose e apprezzate tra queste vi è la Thatgamecompany, fondata nel 2006 da Jenova Chen e Kellee Santiago. Da quel momento ad oggi l’azienda ha sviluppato cinque videogiochi, tutti molto ben accolti dalla critica e dai giocatori. Il loro titolo più recente è Sky: Figli della luce, rilasciato a partire dal 2019 e appartenente al genere d’avventura. In breve questo è diventato uno dei più apprezzati dell’azienda, ottenendo numerosi riconoscimenti di prestigio in tutto il mondo.

In particolare, è stato uno dei videogiochi più scaricati e condivisi del 2019, merito anche di una grafica e uno svolgimento particolarmente coinvolgenti. Questo presenta inoltre diverse caratteristiche in comune con il precedente titolo dell’azienda, Journey, andando dunque a rappresentare una specie di sequel spirituale. Inizialmente reso disponibile solo per dispositivi mobili, Sky: Figli della luce sembra ora pronto ad espandersi anche verso altri territori, permettendo così a videogiocatori di ogni tipo di entrarvi in contatto. Si tratta di un’esperienza particolarmente imperdibile, che porterà i giocatori verso territori lontani e inesplorati.

Tutto ciò è inoltre avvolto da un’atmosfera particolarmente rara in videogiochi di questo tipo. Prima di iniziare a giocarvi, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative al videogioco. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile scoprire ulteriori dettagli sulle console per cui è disponibile Sky: Figli del cielo, o per quali lo diventerà, indicando anche il prezzo e i requisiti richiesti per il download. Successivamente, si illustrerano le principali caratteristiche del gameplay come anche dell’apprezzata Stagione dell’Incanto.

Sky: Figli della luce: il download per Android e iOS e l’uscita per la Nintendo Switch

Il videogioco Sky: Figli della luce è stato rilasciato a livello mondiale inizialmente soltanto per il dispositivo mobile iOS, in data 18 luglio 2019. A partire dal 7 aprile 2020, però, questo è diventato disponibile anche per Android. Per ottenerlo basterà dunque recarsi sugli store ufficiali e avviare il download. Il videogioco è gratuiti, ma presenta al suo interno la possibilità di eseguire alcuni acquisti di prezzo variabile. Ad oggi, questo è stato scaricato oltre 10 milioni di volte. Attualmente, il videgioco non è previsto anche per console come PlayStation, Xbox o PC. Nell’estate del 2021, però, verrà reso disponibile anche per Nintendo Switch. Attualmente non è noto il costo che Sky: Figli della luce avrà per tale console. Per maggiori informazioni occorrerà attendere l’approssimarsi della pubblicazione.

Sky Figli della Luce download

Sky: Figli della luce: il gameplay del videogioco

In Sky: Figli della luce, il giocatore esplora un regno magico usando un mantello che gli dà la possibilità di volare. Ci sono sette regni da visitare e ognuno è basato su un diverso stadio della vita. Oltre a questi regni, esiste una casa che funge da hub. Durante il gioco, il giocatore incontrerà degli “spiriti” che danno al giocatore oggetti e che influenzano il gameplay in cambio della valuta di gioco. Il giocatore può anche trovare delle “stelle perse” che danno al giocatore la “luce alata”. Quando il giocatore ha raccolto abbastanza luce alata, il livello del suo mantello aumenta, permettendogli di volare più lontano.

Il gioco è fortemente focalizzato sulla meccanica sociale. Sky: Figli della luce prevede infatti unicamente la modalità multigiocatore, dove i giocatori sono in grado di incontrarsi e fare amicizia tra loro, potendo anche sbloccare nuove abilità come la chat e l’invio di regali man mano che la loro amicizia cresce. Ci sono anche molti accessori decorativi da collezionare tra cui mantelli, maschere, acconciature, cappelli, pantaloni, strumenti musicali utilizzabili, espressioni e altro ancora. Questi oggetti possono essere ottenuti usando la valuta di gioco. Facendo squadra con altri giocatori, inoltre, ci si potrà avventurare anche nei regni più oscuri e pericolosi, salvando gli spiriti e trovando antichi terosi.

Sky: Figli della luce: la Stagione dell’Incanto

Il videogioco offre anche eventi stagionali in corso, durante i quali spiriti e oggetti unici sono disponibili per un periodo di tempo limitato. Queste “Stagioni” hanno una valuta unica chiamata “candele stagionali”, che può essere utilizzata per acquistare articoli stagionali e viene convertita in candele normali al termine della stagione. Molte stagioni aggiungono nuove aree al gioco. Questi spiriti stagionali potrebbero anche tornare come spirito di viaggio nelle stagioni successive, a cui i giocatori possono dare le loro candele per ricevere oggetti stagionali per un tempo limitato.

Con l’uscita anche per Android del videogiochi, gli sviluppatori hanno dunque dato vita alla nuova Stagione dell’Incanto, la quale rende disponibili una nuova serie di eventi in-game. Tale stagione è durata nove settimane, ed ha permesso ai videogiocatori di imbarcarsi in spedizioni per conoscere i poteri che si nascondono dietro le 6 sorgenti di luce colorata, come anche di disporre di nuove tipologie di quest. In questi i videogiocatori saranno chiamati a progredire all’interno del Deserto Dorato, così come negli altri reami, tra cui la Grotta delle Profezie. Completanto queste si potrà ottenere nuove espressioni, nuovi mantelli e nuove maschere.

Sky: Figli della luce: il trailer del videogioco

Fonte: Thatskygame