Luigi's Mansion 3 boss

Quella di Super Mario è una delle più popolari e durature serie videoludiche della storia, la quale ha avuto un profondo impatto sulla cultura mondiale. Conosciuta in ogni dove, questa è ad oggi composta da oltre 200 videogiochi, comprendente anche numerosi spin-off, tra cui alcuni che hanno per protagonista Luigi, il fratello di Mario. Questi è infatti protagonista della serie nota come Luigi’s Mansion, arrivata nel 2019 al suo terzo capitolo con Luigi’s Mansion 3. Di genere Avventura dinamica con elementi da Survival horror, il titolo è stato nuovamente sviluppato e pubblicato dalla Nintendo sotto la direzione di Hideki Konno e Katsumi Kuga.

Il primo capitolo di questa serie vedeva Luigi impegnato a salvare il fratello da una casa infestata dai fantasmi. Uscito nel 2002, questo riscosse grande successo. Un suo primo sequel è però arrivato soltanto nel 2013, mentre meno tempo ha richiesto lo sviluppo del terzo capitolo. In questo, che riprone grossomodo le medesime modalità di gioco, Luigi torna a scontrarsi con il nemico del primo titolo, ovvero il perfido Re Boo. Questi ha infatti catturato tutti gli amici del protagonista, rinchiudendoli nell’Hotel Miramostri. Salvarli e sconfiggere il villain diventa dunque l’obiettivo primario per il videogiocatore.

Accolto da recensioni positive, Luigi’s Mansion 3, si è in particolare affermato per la sua grafica, il suo gameplay e i suoini. In breve, questo raggiunse oltre 5 milioni di copie vendute, affermandosi come uno dei titoli più forti del suo anno. Prima di iniziare a giocarvi, però, sarà certamente utile approfondire alcuni dei suoi principali dettagli. Proseguendo qui nella lettura sarà allora possibile scoprire per quali console il gioco è disponibile e a quale prezzo. Si esplorerà anche il suo gameplay, i fantasmi più rari e i principali boss. Infine, si forniranno anche alcune soluzioni per superare i momenti più complessi del videogioco.

Luigi’s Mansion 3 per Nintendo Switch: il prezzo del videogioco

Luigi’s Mansion 3 è stato pubblicato a livello mondiale il 31 ottobre 2019, come esclusiva per la Nintendo Switch. Il videogioco è dunque acquistabile sullo store ufficiale di questa al prezzo di 59,99€. Per poter acquistare il gioco, però, è necessario iscriversi gratuitamente al sito.

Luigi's Mansion 3 gameplay

Luigi’s Mansion 3: il gameplay del videogioco

Nel suo gameplay Luigi’s Mansion 3 non si discosta poi molto da quello dei precedenti capitoli, pur vantando una serie di novità e aggiornamenti in più. Di genere avventura d’azione, il titolo permette di assumere il controllo di Luigi da una prospettiva fissa in terza persona. Iniziando a giocare, si avrà modo di scegliere due differenti modalità. La prima è la Modalità Storia, utilizzabile per giocatore singolo, il cui obiettivo è quello di liberare gli amici del protagonista stordendo i fantasmi che si incontrano lungo il percorso con una torcia, catturandoli poi grande al Poltergust.

La seconda modalità è invece quella denominata come Torre del Caos. Questa è disponibile anche in versione multiplayer, ed ha come obiettivo quello di trovare tutti i Toad scomparsi, raccogliere un certo numero di monete o catturare un numero stabilito di fantasmi nel minor tempo possibile. Tali attività si potranno dunque svolgere anche insieme ad altri giocatori, dando così vita a delle vere e proprie sfide. Oltre a ciò, gli ambienti in cui il personaggio si trova a muoversi sono ricchi di segreti e misteri da scoprire, molti dei quali consentono di ottenere potenziamenti o strumenti particolarmente utili.

Luigi’s Mansion 3: i fantasmi rari, i boss e le soluzioni

Come accennato, la dimora che Luigi deve esplorare è ricca di misteri e segreti tutti da scoprire. Tra i più entusiasmanti vi è la presenza di alcuni fantasmi rari da poter catturare. Questi si possono trovare unicamente nel laboratorio ScareScraper. Qui, mentre si continua a giocare, occorrerà aprire la galleria e selezionare “Fantasmi”. Compariranno allora tali fantasmi, diversi dagli altri in cui ci si imbatte. Catturandoli nel medesimo modo di quelli standard, sarà possibile completare alcuni degli obiettivi richiesti. Nel corso del videogioco sono però presenti anche diversi boss da sconfiggere. Tra i più noti vi è PolterKitty. Seguendo le sue tracce con l’Arcobaluce si potrà capire in quale stanza si nasconde. Trovandolo, questi inizierà ad arrabbiarsi e crescere di dimensioni.

Per sconfiggerlo basterà però dargli le spalle, incoraggiandolo ad avvicinarsi. A quel punto Luigi dovrà girarlo e flasharlo nel momento in cui gli occhi del boss diventano rossi. Un altro pericoloso boss è il Troglospettro. Per sconfiggerlo, basterà raccogliere le uova giganti sparse per la stanza e lanciarle contro di lui per stordirlo. In ultimo vi è Re Boo, il boss più complesso del videogioco nonché principale nemico di Luigi. Per sconfiggerlo occorrerà tornare prima al laboratorio e comprare qualche osso dorato. Poiché tale boss presenta una grande varietà di attacchi, occorre imparare a schivare i principali tra questi. Nel momento in cui inizierà a lanciare bombe, bisognerà raccoglierne una e lanciarla nella sua bocca, così da renderlo vulnerabile al Poltergust.

Luigi’s Mansion 3: il trailer del videogioco

Fonte: LuigisMansion