HomeVideogiochi2019Need for Speed: Heat, il gameplay e le auto del videogioco

Need for Speed: Heat, il gameplay e le auto del videogioco

-

- Pubblicità -

I videogiochi di genere simulatore di guida sono da sempre particolarmente popolari nel mondo videoludico. Si tratta di titoli che fanno del loro dinamismo e realismo punti di forza che non lasciano affatto indifferente il giocatore. Tra le saghe più apprezzate e vendute vi è quella di Need for Speed, divenuta uno dei principali titoli di questo genere. Il gioco consiste nel correre con vari tipi di automobili (soprattutto supercar), tutte riprodotte su licenza, su vari tracciati, e in alcune versioni, anche con inseguimenti della polizia nelle corse, e spesso modificandole in vari aspetti. Nata nel 1994, la sagà è oggi arrivata al suo 24° capitolo con Need for Speed: Heat (qui la recensione).

Questo è stato realizzato dall’azienda Ghost Games per commemorare il venticinquesimo anniversario della saga. Ad oggi, inoltre, questa sembra aver superato la soglia delle 200 milioni di copie vendute. Ciò la rende la serie di corse d’auto più venduta al mondo, nonché il decimo franchise videoludico in assoluto. Un successo che si ripete ad ogni nuovo titolo, dove oltre alle caratteristiche di base vengono continuamente introdotte entusiasmanti novità, tanto nel gameplay quanto nella grafica. Al momento della sua uscita, dunque, Need for Speed: Heat non ha mancato di suscitare nuovo entusiasmo, con grandi numeri di vendita.

Indicato come uno dei migliori giochi di corsa del suo anno, Need for Speed: Heat, ha così rappresentato un ponte tra il passato e il futuro della saga, riproponendo tutte le caratteristiche più amate dei primi titoli. Un capitolo dunque molto importante, che non mancherà di deludere gli appassionati di tale genere. Prima di lanciarsi alla guida dei veicoli presenti nel gioco, però, sarà certamente utile conoscere alcune delle principali curiosità relative ad esso. Proseguendo nella lettura sarà infatti possibile conoscere le console per cui il gioco è disponibile, le caratteristiche del suo gameplay e infine un elenco di alcune delle auto principali che si potranno guidare.

Need for Speed: Heat è per Xbox One, PC e PS4: prezzo, requisiti e Delux Edition

- Pubblicità -

Pubblicato dalla celebre Electronic Arts, il videogioco è stato rilasciato a livello mondiale l’8 novembre 2019. Questo è così diventato disponibile per le console PlayStation 4, Xbox One e per PC Microsoft Windows. Il titolo è acquistabile in formato fisico e digitale, quest’ultimo ritrovabile sugli store ufficiali delle due console e sulla piattaforma Steam al prezzo di 69,99€. Per giocarvi da PC, però, vi sono alcuni requisiti richiesti da soddisfare. Questi prevedono un sistema operativo Windows 10, un processore FX-6350 o equivalente e una memoria RAM di 8GB.

Del videogioco è disponibile anche una Deluxe Edition, che al prezzo di 79,99€, oltre al gioco standard, include: un’auto iniziale Mitsubishi Lancer Evolution X K.S Edition, disponibile dall’inizio nel garage del giocatore; 3 auto K.S Edition sbloccate attraverso i progressi di gioco; 4 completi esclusivi del personaggio,  disponibili nella personalizzazione del personaggio, scambiabili e adatti ad avatar sia maschili che femminili; un potenziamento REPUTAZIONE e DENARO; e ricompense REPUTAZIONE e DENARO aumentate del 5%.

Need for Speed Heat auto

Need for Speed: Heat, il gameplay del videogioco

- Pubblicità -

Need for Speed: Heat è ambientato nella città open world di Palm City. Durante il giorno la località ospita le gare dello Speedhunters Showdown, lecite e permesse dalle autorità locali. Quando cala la notte, la città si trasforma però nel teatro delle gare clandestine più folli di sempre. La polizia pattuglia ogni angolo della strada, pronta per lanciarsi in inseguimenti mozzafiato. La mappa di gioco è molto variegata e include vari ambienti come aree cittadine, aree montuose e zone boschive. Il giocatore può qui passare manualmente dal giorno alla notte e viceversa. Durante il giorno si prende parte a eventi legali nei quali si corre su strade chiuse al traffico, ottenendo come ricompensa soldi da spendere nell’acquisto e nella personalizzazione delle auto.

Durante la notte, invece, il giocatore prende parte a gare clandestine nelle quali la ricompensa è la reputazione, che permette di sbloccare nuove auto e nuove modifiche. Durante le gare notturne, inoltre, il giocatore deve anche evitare di essere catturato dalla polizia, che diventa più aggressiva man mano che si guadagna reputazione. Il gioco prevede inoltre una storia principale che vede il giocatore impegnato ad aiutare la crew di Hana, la protagonista del gioco, a competere con i piloti più forti di sempre, la League. Gara dopo gara si scopriranno nuovi tassello della trama. Allo stesso tempo, però, è possibile dedicarsi anche a diverse attività secondarie.

Need for Speed: Heat, le auto del videogioco

Need for Speed: Heat include 127 auto di 33 costruttori diversi. L’unico nuovo costruttore è Ferrari, che fa ritorno nella serie dopo essere stata assente dal capitolo precedente. I modelli disponibili sono in grado di accontentare ogni tipo di esigenza. Se si è amanti dei fuoristrada si potrà infatti scegliere i 4×4 di Land Rover e Ford, mentre se si vuole sfrecciare a tutta velocità si può far affidamento sulle Ferrari e le Mclaren. Il gioco permette naturalmente di personalizzare in modo massiccio i propri veicoli, migliorando il motore, la carrozzeria, la trasmissione o la componente ausiliaria. Eseguire un upgrade dei propri veicoli permetterà di ottenere maggiori possibilità di vittoria durante la gare. Se si desidera avere un elenco completo delle auto presenti nel gioco, sarà possibile averlo aprendo il link qui riportato.

Need for Speed: Heat, il trailer del videogioco

- Pubblicità -

Fonte: EA

- Pubblicità -
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

God of War: Ragnarök gameplay

God of War Ragnarok: info e anticipazioni sul gioco in uscita...

A seguito del grande successo di God of War del 2018, che ha avvicinato particolarmente i videogiocatori del titolo attraverso una pregevole trattazione della...
- Pubblicità -