HomeVideogiochi2019A Plague Tale Innocence: gameplay e curiosità sul gioco per PC, Ps...

A Plague Tale Innocence: gameplay e curiosità sul gioco per PC, Ps e Xbox

-

- Pubblicità -

Attraverso i videogiochi è possibile rivivere alcune delle epoche più lontane e controverse della storia dell’umanità. Il nuovo titolo A Plague Tale Innocence permette di fare proprio ciò, conducendo i suoi giocatori nel pieno della peste che ha infestato la Francia e l’Europa nel corso del Medioevo. Il gioco è stato sviluppato dall’azienda francese Asobo Studio, nota per aver realizzato negli anni diversi videogiochi basati sui principali film d’animazione della Pixar. Con questo nuovo titolo hanno dunque dato vita ad un decisivo cambio di rotta, sotto la direzione di David Dedeine e Kevin Choteau.

- Pubblicità -

A Plague Tale Innocence è il primo videogioco realizzato interamente dell’azienda francese, la quale aspirava da tempo a realizzare un titolo profondamente basato sulla narrazione. Prendendo spunto da celebri titoli come The Last of Us e Brothers: A Tale of Two Sons, la Asobo ha così annunciato il gioco per la prima volta nel 2017. Nella realizzazione di questo, per poter essere ancor più realistici, i produttori si sono affidati a due giovani attori. Questi hanno interpretato tramite motion capture i due giovani protagonisti, rendendo più naturali e credibili i loro movimenti.

Pensato per un target molto maturo, il videogioco ha ricevuto un’accoglienza particolarmente positiva da parte della critica e dei videogiocatori. Lodato in particolare per l’ambientazione, i personaggi e lo sviluppo narrativo, A Plague Tale Innocence ha ad oggi venduto oltre un milione di copie. Prima di iniziare a giocarci, però, sarà certamente utile approfondire alcune informazioni legate ad esso. Proseguendo nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama, alle console su cui poter giocare al videogioco e fino al suo gameplay.

A Plague Tale Innocence per PC, Ps4 e Xbox One

Il videogioco di genere Dark Fantasy è stato pubblicato in tutto il mondo a partire dal 14 maggio 2019. Questo è stato rilasciato per le piattaforme Xbox One, PlayStation 4 e per PC Microsoft Windows. Questo è acquistabile al prezzo di 49,99€ sugli store delle prime due console citate, mentre è possibile scaricarlo per PC dalla piattaforma Steam al prezzo di 44,99€. Per potervi giocare sul computer al massimo della sua qualità, però, è necessario soddisfare alcuni requisiti. Questi richiedono un processore e un sistema operativo a 64 bit. Il sistema operativo inoltre dovrà essere un Windows 7 o versione successiva, mentre per il processore si consiglia un Intel Core i3-2120 (3.3 GHz). È infine necessario avere a disposizione una memoria di 8GB di RAM e uno spazio disponibile in memoria di 50GB.

- Pubblicità -

A Plague Tale Innocence gameplay

A Plague Tale Innocence: la trama del videogioco

La storia si svolge nel 1349, anno in cui la peste sta devastando il regno di Francia. L’Inquisizione insegue due fratelli attraverso i villaggi infestati dal morbo letale. Amicia e il piccolo Hugo, durante il loro viaggio, dovranno unire le proprie forze a quelle di altri ragazzi per sfuggire alle ondate di ratti, servendosi solo di fuoco e luce come unici strumenti di protezione. Non abbastanza forti da sfuggire ai grandi e minacciosi cavalieri, però, i due dovranno essere quanto mai scaltri e muoversi in modo furtivo per sfuggire ai loro inseguitori. Allo stesso tempo, dovranno scoprire per qualche motivo vengono cacciati in quel modo. Uniti da un fato terribile, dovranno affrontare orrori indescrivibili e sopravvivere ad ogni costo.

A Plague Tale Innocence: il gameplay e i capitoli del videogioco

- Pubblicità -

A Plague Tale Innocence è basato tanto sull’azione quanto sull’avventura. La necessità di far sopravvivere i due protagonisti porterà i videogiocatori a scontrarsi con una serie di enimi e puzzle da risolvere nel più breve tempo possibile. Il personaggio giocabile è quello di Amicia, la quale è quasi sempre seguita dal suo fratellino. L’obiettivo principale è quello di sfuggire ai soldati dell’inquisizione, ma qualora si dovesse venire scoperti da questi, si avrà l’opportunità di affrontarli. Amici è infatti dotata di una fionda con cui poter colpire i soldati nei loro punti deboli. L’arma, per quanto elementare, si rivelerà particolarmente utile in molti momenti della storia.

Nemici principali del videogioco sono però i ratti. Molte delle zone che si dovranno attraversare sono infatti infestate da queste creature, dalle quali sarà assolutamente necessario proteggersi per sopravvivere. L’unico modo per tenere i topi lontani da sé è il fuoco. In modi opportuni, i ratti possono diventare inaspettati alleati contro i soldati dell’inquisizione. Il videogioco, infine, è composto da un totale di diciassette capitoli. Ognuno di questi è ambientato in una zona diversa, presentando enigmi e ostacoli diversi. Alcuni di questi, inoltre, avranno anche un boss finale da sconfiggere prima di poter passare al capitolo successivo. Il videogioco, in ultimo, ha una durata stimata tra le 12 e le 15 ore.

A Plague Tale Innocence 2: il sequel del videogioco

Pur essendo uscito soltanto da due anni, A Plague Tale Innocence potrebbe già essere pronto per un suo sequel. Il videogioco ha infatti registrato ottime vendite, e di recente la Asobo sembra aver registrato nuovi marchi legati al titolo. Il finale a suo modo aperto, inoltre, lascia immaginare che potrebbero arrivare altri titoli legati a tale progetto.

Fonte: FocusHome

 

- Pubblicità -
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

Scars Above

Scars Above: un nuovissimo trailer di gameplay

Oggi viene svelato un nuovissimo trailer di gameplay che offre ai giocatori una panoramica degli elementi chiave di Scars Above. Creato dallo sviluppatore serbo...
- Pubblicità -