Suicide Squad: Kill the Justice League: tutto quello che sappiamo

-

Suicide Squad: Kill the Justice League è l’annunciato videogioco d’avventura dinamica sviluppato da Rocksteady Studios e pubblicato dalla Warner Bros. Interactive Entertainment. Il titolo è la continuazione della serie Batman: Arkham. La formazione della Suicide Squad è stata anticipata alla fine di Batman: Arkham Origins nel 2013, che presentava una scena post-crediti in cui Amanda Waller chiede a Deathstroke di unirsi al team, e in Batman: Arkham Origins Blackgate, in cui Deadshot e Bronze Tiger si uniscono alla squadra con Bane in esame.

Negli anni trascorsi dall’uscita di Batman: Arkham Knight, ci sono state voci che suggerivano che WB Games Montreal stesse lavorando a un gioco sulla Suicide Squad, ma nessun annuncio ufficiale è stato fatto dal team di sviluppo o dall’editore. Nel dicembre 2016, Jason Schreier di Kotaku ha rivelato che il titolo era stato cancellato e lo sviluppatore ha spostato l’attenzione sul prossimogioco di Batman, incentrato su Damian Wayne. Tuttavia, grazie anche al successo del primo film sulla Suicide Squad, e con un nuovo lungometraggio in arrivo, il videogioco è stato ripreso e infine realizzato.

In attesa di potervi giocare, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi al gameplay ed alla sua trama. Si elencheranno anche le principali console su cui è possibile utilizzarlo, con ulteriori informazioni utili a riguardo.

Suicide Squad: Kill the Justice League: quando esce e su quale piattaforma

Pubblicato dalla Warner Bros. Interactive Entertainment, Suicide Squad: Kille the Justice League uscirà il 02 Febbraio 2024 per le console PlayStation 5, Xbox Series X e Microsoft Windows. Benché non vi siano ancora molte notizie a riguardo, questo sarà certamente acquistabile sia in formato fisico che digitale, ritrovando quest’ultima sugli store ufficiali delle console qui citate come anche sulle piattaforme Epic Games e Steam. Per quanto riguarda invece il prezzo, i requisiti o la durata del videogioco, bisognerà invece attendere l’approssimarsi dell’uscita di questo per avere maggiori informazioni.

Suicide Squad: Kill the Justice League, la trama del videogioco

Suicide Squad: Kill the Justice League ha un contesto narrativo unico nell’universo di DC ed è ambientato in una Metropolis open world e ricca di dettagli. La storia segue i membri della Suicide Squad Harley Quinn, Deadshot, Captain Boomerang e King Shark, che dovranno intraprendere una missione impossibile per salvare la Terra e uccidere i più grandi supereroi DC di sempre: la Justice League. Obbligati dagli esplosivi letali impiantati nei loro crani, tutti e quattro questi supercattivi della DC non hanno altra scelta che unire le forze per portare a termine la missione impossibile della famigerata Task Force X di Amanda Waller. I fan potranno personalizzare la loro esperienza, giocando da soli e cambiando personaggio a piacimento oppure unendo le forze con amici nella modalità multigiocatore cooperativa. Il primo trailer del videogioco, inoltre, mostra il villain Brainiac intento ad attaccare Metropolis, configurandosi dunque come un ulteriore nemico da dover sconfiggere.

Suicide Squad: Kill the Justice League gameplaySuicide Squad: Kill the Justice League: il gameplay del videogioco

Il gioco appartiene al genere azione-avventura sparatutto d’insieme in un open world sulla base di Metropolis. Il gioco presenta quattro personaggi giocabili: Harley Quinn, Deadshot, Captain Boomerang e King Shark. Sebbene possa essere giocato da solo, Suicide Squad: Kille the Justice League presenta anche una modalità multiplayer cooperativa per quattro giocatori. Quando si gioca da soli, invece, i giocatori possono passare da un personaggio all’altro a piacimento mentre gli altri personaggi sono controllati dall’intelligenza artificiale.

Il giocatore sarà dunque chiamato a guidare il gruppo nel corso della storia, superando ostacoli o apprendendo notizie che permetteranno lo sviluppo del videogioco e della storia. In particolare, si sarà chiamati ad intraprendere numerose battaglie contro agguerriti nemici. Durante queste, il giocatore avrà modo di mettere alla prova i personaggi giocabili, scoprendo le abilità di ognuno di loro come anche i loro attacchi speciali. Interagendo con il mondo circostante, inoltre, si potranno ottenere quelle conoscenze necessarie al miglioramento dei personaggi. Ulteriori dettagli circa il gameplay del videogioco saranno poi rivelati con l’approssimarsi della sua uscita.

L’ambientazione e la storia di Suicide Squad: Kill the Justice League

Suicide Squad: Kill the Justice League ha una portata molto più ampia di qualsiasi gioco di Rocksteady Batman: Arkham. La città di Metropolis è stata invasa da una forza aliena e Brainiac ha in qualche modo corrotto le menti di alcuni dei più famosi supereroi DC che la chiamano casa, mettendo Superman e Flash contro le persone che un tempo avevano giurato di proteggere. L’unica speranza di Metropolis? Quattro supercriminali DC la cui testa potrebbe esplodere al primo segno di sfida.

Rocksteady ha scritto una storia originale per Suicide Squad: Kill the Justice League, ma se vi siete mai imbattuti nella Suicide Squad – sia nei fumetti in cui è nata la Task Force X, sia nei film successivi – avrete un’idea di cosa aspettarvi in termini di tono e di carneficina generale che questa squadra è in grado di creare. Sappiamo che Amanda Waller recluta la maggior parte della squadra dal manicomio di Arkham (anziché dal penitenziario federale di Belle Reve), anche se Rocksteady non ha ancora confermato se potremo esplorare Arkham o la circostante Gotham City.

Suicide Squad: Kill the Justice League battle pass

Suicide Squad: Kill the Justice League avrà effettivamente un pass per la battaglia, ma lo sviluppatore Rocksteady afferma che non offrirà alcun tipo di vantaggio di gioco. “Rocksteady continuerà a supportare il gioco anche dopo il lancio”, ha dichiarato uno degli speaker nella presentazione del gameplay rilasciata durante lo State of Play di Sony a febbraio. “Offriremo un sacco di nuovi contenuti ai nostri giocatori. Avremo nuovi personaggi giocabili, nuove armi e nuove missioni. Per i giocatori che amano personalizzare il proprio aspetto, offriremo un pass di battaglia che contiene solo oggetti cosmetici”.

Rocksteady ha confermato che tutti i nuovi contenuti di Suicide Squad: Kill the Justice League saranno gratuiti per un anno dopo il lancio, compresi i nuovi personaggi che si aggiungeranno alla rosa di antieroi giocabili.

Suicide Squad: Kill the Justice League co-op

Suicide Squad: Kill the Justice League supporta pienamente la modalità cooperativa a quattro giocatori. È possibile avere qualsiasi configurazione di squadra che si desidera, con i bot AI che completano il resto della squadra. Il direttore creativo Sefton Hill ha anticipato la funzionalità di drop-in e drop-out senza soluzione di continuità: “Se volete giocare in multiplayer con i vostri amici, possono unirsi e prendere il ruolo di uno degli altri membri della squadra, e la cosa fantastica è che si tratta di un’esperienza dinamica. Si può giocare una parte della storia in single-player, una parte in multiplayer – l’intero gioco è accessibile in single-player e in multiplayer, entrando e uscendo da queste due modalità, in qualsiasi modo lo si voglia fare“.

Rocksteady non ha ancora comunicato se Suicide Squad: Kill the Justice League sarà supportato dal crossplay tra PC, PS5 e Xbox Series X. Tuttavia, Warner Bros. Games Interactive pubblicherà quest’anno un altro gioco cooperativo di supereroi, Gotham Knights, che non supporta il multiplayer multipiattaforma. Se questo sia indicativo di come WB gestirà alla fine questo aspetto di Suicide Squad resta da vedere, ma non c’è da sperare troppo.

Suicide Squad: Kill the Justice League, personaggi

Suicide Squad: Kill the Justice League presenta quattro personaggi giocabili, che sono senza dubbio alcuni dei migliori membri della Suicide Squad di tutti i tempi: Capitan Boomerang (George Harkness), Deadshot (Floyd Lawton), Harley Quinn (Harleen Quinzel) e King Shark (Nanaue). Deadshot e Harley Quinn sono apparsi entrambi nei precedenti giochi di Batman: Arkham, mentre Capitan Boomerang e Re Squalo sono apparsi solo nel film d’animazione del 2014 Batman: Assault on Arkham, che è canonico per il più ampio Arkhamverse.

I membri principali della Suicide Squad non sono gli unici personaggi con cui entreremo in contatto durante Kill the Justice League. Amanda Waller, direttrice dell’A.R.G.U.S., gestirà il programma della Suicide Squad, mentre il geniale inventore Gizmo sembra essere sul posto per aiutare a fornire alla squadra nuovi gadget e armi migliori.

Ci si chiede se Wonder Woman sarà un nemico o un’amica riluttante, ma dato che Diana Prince può essere vista nei trailer di Suicide Squad: Kill the Justice League si vede sia combattere contro Superman che sferrare il lazo della verità a Capitan Boomerang, probabilmente si tratterà di un po’ della colonna A e di un bel po’ della colonna B.

Suicide Squad: Kill the Justice League, il trailer del videogioco

Fonte: Suicidesquadgames

- Pubblicità -
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

ALTRE STORIE

The Wizards - Dark Times- Brotherhood

The Wizards – Dark Times: Brotherhood su PS VR2

Vertigo Games e Carbon Studio hanno pubblicato The Wizards - Dark Times: Brotherhood su PS VR2, dopo il lancio su Steam, Meta Quest e...