System Shock Remastered

System Shock è l’annunciato gioco di ruolo d’azione di prossima uscita sviluppato e pubblicato da Nightdive Studios. Il titolo è il rifacimento del 1994 di videogiochi della omonima, originariamente sviluppato da Looking Glass Studios.

System Shock Remastered: quando esce e su quale piattaforma

System Shock Remastered uscirà nel 2021 su Microsoft Windows, macOS , Linux , PlayStation 4 e Xbox One.

Il gioco System Shock Remastered:

Due mesi dopo il rilascio di System Shock: Enhanced Edition nel settembre 2015, Night Dive Studios ha annunciato l’intenzione di sviluppare un remake di System Shock per Windows e Xbox One utilizzando il motore Unity. Originariamente annunciato come System Shock Remastered , Night Dive Studios ha scelto di chiamare semplicemente il nuovo gioco System Shock , perché ritengono che il livello di sforzo messo nel titolo lo renda più un riavvio del franchise piuttosto che una rimasterizzazione del gioco originale. Il designer veterano Chris Avellone e membri di Fallout: New Vegasteam di sviluppo hanno confermato il loro coinvolgimento.

System Shock Remastered gameplay

System Shock

È stato diretto da Doug Church con Warren Spector come produttore. Il gioco è ambientato a bordo di una stazione spaziale in unavisione cyberpunk dell’anno 2072. Assumendo il ruolo di un hacker di sicurezza senza nome, il giocatore tenta di ostacolare i piani di un’intelligenza artificiale malevola chiamata SHODAN.

Il gameplay

System Shock si svolge da una prospettiva in prima persona in un ambiente grafico tridimensionale (3D).  Il gioco è ambientato all’interno di una grande stazione spaziale multi-livello, in cui i giocatori esplorano, combattono nemici e risolvono enigmi. Il progresso è in gran parte non lineare e il gioco è progettato per consentire un gameplay emergente. Come in Ultima Underworld, il giocatore usa un cursore del mouse liberamente mobile per puntare le armi, interagire con gli oggetti e manipolare l’ interfaccia dell’heads -up display (HUD). I controlli di visualizzazione e postura sull’HUD consentono al giocatore di piegarsi a sinistra oa destra, guardare in alto o in basso, accovacciarsi e strisciare. Gli usi pratici di queste azioni includono mettersi al riparo , recuperare oggetti da sotto il personaggio del giocatore e navigare in piccoli passaggi, rispettivamente. L’HUD dispone anche di tre “display multifunzione”, che possono essere configurati per visualizzare informazioni come letture di armi, una mappa automatica e un inventario.

Il giocatore avanza nella trama acquisendo dischi di registro ed e-mail : il gioco non contiene personaggi non giocanti con cui conversare. Durante il gioco, un’intelligenza artificiale malvagia chiamata SHODAN ostacola il progresso del giocatore con trappole e percorsi bloccati. Terminali di computer specifici consentono al giocatore di entrare temporaneamente nel Cyberspazio; all’interno, il giocatore si muove senza peso attraverso un ambiente 3D wireframe , mentre raccoglie dati e combatte i programmi di sicurezza di SHODAN. Le azioni nel Cyberspazio a volte causano eventi nel mondo fisico del gioco; per esempio, alcune porte chiuse possono essere aperte solo nel Cyberspazio.