HomeVideogiochi2021Advance Wars 1+2: Re-Boot Camp: tutto quello che sappiamo sul gioco

Advance Wars 1+2: Re-Boot Camp: tutto quello che sappiamo sul gioco

-

- Pubblicità -

Uscito per la prima volta in Europa nel 2002, il gioco Advance Wars sviluppato dalla Intelligent Systems è stato un popolare titolo per il Game Boy Advance, che ha poi dato vita ad una serie di altri titoli affermatisi come tra i migliori del genere strategico a turni. Con il tempo, però, questi titoli sono stati grossomodo dimenticati, non ricevendo aggiornamenti per le nuove generazioni di console. Ora, con Advance Wars 1+2: Re-Boot Camp, tale situazione sta per cambiare. Questa nuova edizione remake dei primi due capitoli della serie promette infatti di far riscoprire agli appassionati del genere due videogiochi particolarmente importanti di questo.

L’uscita di questa nuova edizione è in particolare curata dall’azienda di sviluppo WayForward e avrà tra le principali differenze con i giochi originali il nuovo stile artistico, la colonna sonora riregistrata e l’uso della grafica 3D. Molte altre sono le novità da scoprire a riguardo, ma nell’attesa di potervi giocare, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle altre principali curiosità relative al titolo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi al gameplay ed alle sue modalità. Si elencheranno anche le principali console su cui è possibile utilizzarlo, come anche il prezzo e la data di uscita.

Advance Wars 1+2: Re-Boot Camp, la data di uscita e il prezzo per Nintendo

Pubblicato dalla Nintendo, Advance Wars 1+2: Re-Boot Camp ha una data di uscita attualmente fissata al 3 dicembre 2021. A partire da quel momento il gioco sarà disponibile per Nintendo Switch sia in formato fisico, acquistabile ad esempio su Game Stop, che in formato digitale, acquistabile invece sul Nintendo Store. Al prezzo di 59,99€ sarà possibile acquistare il gioco e iniziare l’avventura.

Advance Wars 1+2: Re-Boot Camp, il gameplay e i personaggi del videogioco

- Pubblicità -

I due videogiochi sono ambientati in Cosmolandia, un mondo moderno ripartito tra colorate regioni note come Orange Star e Blue Moon. All’interno di questo contesto, il giocatore sarà direttamente coinvolto in una guerra, essendo chiamato a schierare le proprie truppe in attacco o in difesa. Per assicurarsi la vittoria sarà naturalmente necessario sconfiggere le formazioni nemiche e cattura basi e città. A partire da qui il gameplay di Advance Wars ricorda molto quello di Fire Emblem. Le fazioni che si danno battaglia agiranno infatti a turni. Nel corso del proprio turno, il giocatore o la CPU daranno vita nuove unità, muovendole nel loro raggio d’azione ed eventualmente attaccando in modo diretto o meno le unità avversarie.

Advance Wars impiega una mappa a griglia quadrata in cui sono include le più svariate tipologie di terreno, dalle strade asfaltate ai campi, dalle foreste alle spiagge e tante altre ancora. Importanti sono anche le condizioni atmosferiche, da tenere sempre in considerazione prima di sferrare un attacco, in quanto la qualità del campo di battaglia dipenderà anche da queste. La tipologia del terreno svolge infatti una funzione fondamentale all’interno del gioco, poiché incide sulle performance delle unità di terra, garantendo vantaggi o svantaggi che possono fare la differenza nello scontro. Ogni mappa, inoltre, prevede speciali obiettivi da portare a compimento, ma in generale la partita si dichiarà conclusa nel momento in cui si conquista il quartier generale del nemico.

Advance Wars 1+2 Re-Boot gameplay

- Pubblicità -

All’inizio di ogni partita si potrà scegliere il proprio personaggio comandante tra Andy, Max, Sami e altri ancora. Ognuno di loro è dotato delle sue specialità e virtù UC. Andy, ad esempio, può riparare le unità, mentre Sami è in grado di potenziare le abilità delle truppe. Nel corso di entrambe le campagne, gli ufficiali comandanti giocheranno dunque un ruolo fondamentale, sul campo di battaglia e nella storia. Riempito l’apposito indicatore, sarà infatti possibile sfruttare le abilità specifiche del comandante per poter sferrare un valido contrattacco ed eventualmente ribaltare le sorti della battaglia.

Advance Wars consente anche di prendersi una pausa dalle due campagne del gioco, per mettersi alla prova nella modalità Sfida. All’interno di questa, fino a quattro giocatori potranno affrontarsi in decine di mappe disponibili. Ogni giocatore sarà chiamato a scegliere un ufficiale comandante tra quelli che appaiono già nelle campagne, e anche in questo caso si potranno utilizzare le relative virtù UC per ottenere importanti vantaggi. Infine, si potrà anche personalizzare i combattimenti con opzioni come i fondi per ogni base alleata o la visuale limitata.

Advance Wars 1+2: Re-Boot Camp, il trailer del videogioco

- Pubblicità -

Fonte: Nintendo

- Pubblicità -
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

Discord cos'è

Discord: cos’è e come funziona la celebre piattaforma di messaggistica

Al giorno d'oggi i servizi di messaggistica istantanea sono sempre più diffusi e popolari. L'attuale pandemia di Covid-19 e la necessità di mantenere una...
- Pubblicità -