Star Wars Jedi: Fallen Order

Quella di Star Wars è uno dei franchise più celebri di sempre, espansosi in ogni dove possibile. Originatosi nel 1977 per il cinema, dalla mente brillante di George Lucas, questo ha negli anni aquisito sempre forme nuove, arrivando a toccare media diversi come i libri, fumetti, giocattoli e infine anche i videogiochi. Questi ultimi sono da sempre molto apprezzati, poiché permettono di esplorare nuovi contesti e storie di un universo narrativo che non conosce fine. Tra i più recenti e apprezzati vi è Star Wars Jedi: Fallen Order (qui la recensione del videogioco). Questo è stato sviluppato dalla Respawn Entertainment, già autrice dei videogiochi Titanfall e Apex Legends.

Sotto la direzione di Stig Asmussen, il titolo è ambientato dopo gli eventi di Star Wars: La Vendetta dei Sith in cui cadde l’Ordine dei Jedi. I videogiocatori vestono i panni di Cal Kestis (a cui ha dato il volto Cameron Monaghan, attore visto in Shameless e Gotham), un giovane Padawan sopravvissuto all’Ordine 66, l’ordine segreto impartito dall’Imperatore per eliminare tutti i Jedi. Nel gioco si dovrà dunque fare i conti con i fantasmi del passato di Cal, portando a termine il suo addestramento e apprendendo l’arte della spada laser per contrastare l’Impero e i suoi temibili Inquisitori.

Tra nuovi personaggi e altri invece iconici all’interno della saga, come Darth Fener e Obi-Wan Kenobi, Star Wars Jedi: Fallen Order si è affermato come un videogioco particolarmente atteso. Al momento della sua uscita, questo ha ricevuto pareri critici particolarmente favorevoli, arrivando a vendere oltre 10 milioni di copie in tutto il mondo. Prima di iniziare a giocarvi, però, sarà certamente utile conoscere qualcosa in più sul titolo. Proseguendo nella lettura sarà allora possibile scoprire ulteriori dettagli circa le console su cui è giocabile, come anche il prezzo e i requisiti richiesti. Infine, si esploreranno anche le principali caratteristiche del gameplay e le sue DLC.

Star Wars Jed: Fallen Order per Ps, PC e Xbox: prezzo e requisiti

Pubblicato dalla Electronic Arts, Star Wars Jedi: Fallen Order è diventato disponibile a livello mondiale a partire dal 15 novembre 2019 per le console PlayStation 4, Xbox One, Google Stadia e PC Microsoft Windows. Questo è acquistabile dai principali store al prezzo di €69,99. Per essere giocato su PC, però, vi sono alcuni requisiti da soddisfare al fine di poter utilizzare il titolo al meglio delle sue potenzialità. Innanzitutto, è necessario disporre di un sistema operativo Windows 7, o versioni successive, a 64bit. Per il processore è consigliato uno tra AMD Ryzen 7 1700 o Intel i7-6700K, mentre occorrerà infine disporre di una memoria RAM di 16GB e uno spazio di archiviazione di 55GB.

Star Ward Jed Fallen Order gameplay

Star Wars Jedi: Fallen Order: il gameplay del videogioco

Nel videogioco i giocatori incontreranno Cal a Bracca, un pianeta completamente nuovo e una delle ambientazioni introdotte per la prima volta nel gioco. Star Wars Jedi: Fallen Order avrà gameplay di primissimo livello, per offrire ai giocatori la stessa intensità delle battaglie con le spade laser che hanno visto nei film. Con una visuale in terza persona, i giocatori potranno utilizzare gli insegnamenti appresi in addestramento per creare nuove modalità di lotta ravvicinata, con un innovativo sistema di combattimento con spada laser e poteri della Forza. Nel videogioco si dovranno dimostrare le proprie abilità su più fronti per sconfiggere i nemici e risolvere gli enigmi che si troveranno lungo il cammino tra le avventure della galassia.

Gli appassionati di Star Wars riconosceranno le più iconiche ambientazioni, le tradizionali armi e naturalmente i nemici, ma incontreranno anche nuovi personaggi, scenari, creature, droidi e avversari. Lo stile di gioco è un mix tra i Metrodvania, Soulslike, gli Open-World con una serie di puzzle da risolvere. Nel corso dell’avventura è possibile viaggiare a bordo dell’astronave Mantis e visitare determinati pianeti ed esplorarli liberamente, tuttavia alcune zone potranno essere sbloccate solamente acquisendo un’abilità della Forza che si sblocca man mano che si prosegue con la trama. Avanzando in questa, inoltre, sarà possibile sbloccare sempre nuovi poteri della Forza, che doteranno il personaggio di abilità straordinarie.

Star Wars Jedi: Fallen Order: le DLC del videogioco

Il 4 maggio 2020, in onore della giornata mondiale dedicata a Star Wars, l’azienda Respwan ha reso disponibile un aggiornamento DLC (DownLoadable Content) gratuito per il videogioco. Questo introduce una serie di novità a partire da nuovi cosmetici per gli abiti e per la spada laser. È inoltre disponibile anche una nuova modalità chiamata Meditation Training, che offre sfide inedite accessibili dai punti di meditazione. Una modalità Battle Grid, che consentirà invece di spendere un tot di punti per disporre lungo un’area il numero e il tipo di nemici preferiti per poterli sfidare seduta stante. I giocatori saranno in grado di selezionare un’ambientazione, la dimensione dell’incontro che vogliono affrontare, selezionare vari livelli di difficoltà e conoscere anche alcuni nemici molto speciali.

La maggiore introduzione è però quella relativa alla modalità Nuovo Viaggio+, che consente di portare con sé parte degli oggetti acquisiti in nuova nuova sessione una volta finita la storia. I nuovi contenuti per il videogioco non sembrano però finire qui. Ad ottobre 2020 è infatti circolata la notizia secondo cui ulteriori espansioni scaricabili sarebbero in arrivo. Questo potrebbero idealmente essere rese disponibili a partire da 4 maggio 2021, nuova giornata mondiale dedicata a Star Wars.

Star Wars Jedi: Fallen Order: il trailer del videogioco

Fonte: Ea