HomeVideogiochi2019Borderlands 3: il gameplay, le DLC e altre curiosità

Borderlands 3: il gameplay, le DLC e altre curiosità

-

- Pubblicità -

Serie di videogiochi Action RPG sviluppata dalla Gearbox Software, Borderlands è diventata negli anni una delle più apprezzate nel suo genere. Questa ha infatti ricevuto gli applausi della critica per il buon successo commerciale, per lo stile di gioco Co-op, per la grafica cartoonesca e per l’umorismo che la caratterizza. Dopo una lunga attesa, nel 2019 è infine uscito Borderlands 3, quarto capitolo della saga, che comprende anche Borderlands: The Pre-Sequel, uscito nel 2014. Con caratteristiche simile a quelle dei suoi predecessori, anche questo nuovo capitolo è stato accolto con grande entusiasmo, venendo premiato come Miglior Gioco Multigiocatore al Gamescom.

La trama di questo si svolge sette anni dopo la sconfitta di Jack il Bello e la distruzione della Hyperion Corporation, una coppia di gemelli chiamati Tyreen e Troy formano una setta chiamata “I figli della Cripta” riunendo tutte le bande di Pandora che cominciano a venerarli come divinità. L’intenzione dei due gemelli è quello di trovare la mappa dove indica la posizione di tutte le Cripte della Galassia affinché possano impadronirsi dei loro poteri. I due però dovranno vedersela con i Crimson Raider, esperti cercatori che cercheranno di sventare i piani malvagi dei due gemelli.

- Pubblicità -

Nonostante, come accennato, le caratteristiche più note del videogioco vengano qui nuovamente riproposte, questo atteso terzo capitolo presenta allo stesso tempo una serie di novità particolarmente entusiasmanti, che non lasceranno insoddisfatti i fan della saga. Prima di iniziare a giocare a Borderlands 3, però, sarà certamente utile sapere su quali console è possibile giocare al videogioco, come anche il suo prezzo e i requisiti necessari. Successivamente, si forniranno anche ulteriori informazioni relative al gameplay e alle numerose DLC.

Borderlands 3 è per Ps4, Xbox e PC

Pubblicato dalla 2K Games, Borderlands 3 è stato rilasciato a livello mondiale il 13 settembre 2019. Questo è così inizialmente stato reso disponibile per le console PlayStation 4, Xbox One e PC Microsoft Office al prezzo di 69,99€. Per PC, però, è necessario soddisfare una serie di requisiti al fine di poter utilizzare il titolo al massimo del suo potenziale. Per prima cosa, è richiesto un sistema operativo pari a Windows 7 o versioni successive. Il processore dovrà invece essere un AMD FX-8350 o Intel i5-3570, mentre occorrerà disporre di una memoria RAM di 6GB. Lo spazio di archiviazione disponibile, invece, dovrà essere di almeno 75GB.

- Pubblicità -

A partire dal novembre 2020, il videogioco è stato reso disponibile anche per le nuove console Next-Gen come PlayStation 5 e Xbox Serie X. Per queste Borderlands 3 è stato completamente ottimizzato per sfruttare la potenza delle console di nuova generazione, introducendo un nuovo livello di fedeltà grafica nell’universo di Borderlands. La Xbox Series X e la Ps5 visualizzeranno Borderlands 3 a 60 fotogrammi al secondo in risoluzione 4K durante la modalità single-player e online co-op, e tutte le console Next-Gen supporteranno lo split-screen a tre e quattro giocatori per il multiplayer locale.

Borderlands 3 DLC

Borderlands 3: il gameplay del videogioco

- Pubblicità -

Come nei precedenti capitoli, anche in questo si potrà scegliere uno dei quattro personaggi giocabili con abilità uniche. La prima di questi è Amara, la quale è dotata di poteri straordinari come i pugni eterei e le proiezioni astrali, in grado di effettuare anche danni dalla distanza e ad area. Vi è poi Zane, le cui abilità sfruttano i prodigi tecnologici di Pandora. Moze è invece un’esperta pilota di mech, mentre FL4K è in grado di domare e comandare animali da combattimento Si potrà svolgere il gioco in solitaria o in cooperativa. Gli sviluppatori, inoltre, hanno comunicato che a differenza degli altri capitoli, Borderlands 3 si differenzierà dagli altri assumendo uno stile Open World, infatti i giocatori potranno esplorare altri pianeti oltre a Pandora e avranno una base operativa dove potranno riposarsi dopo aver completato le missioni.

Borderlands 3: le espansioni DLC

Del videogioco sono poi state rilasciate diverse espansioni DLC, che permettono di esplorare tanto Pandora quanto altri pianeti, ognuno con le proprie caratteristiche.

Moxxi alla conquista dell’Handsome Jackpot

Tra le espansioni più apprezzate si citano Moxxi alla conquista dell’Handsome Jackpot, dove i Cacciatori della Cripta dovranno conquistare il casinò Handsome Jackpot e recuperare tutto il suo bottino. In questa prima DLC, rilasciata a partire dal 20 novembre 2019, vengono introdotti una nuova mappa, nuovi nemici, nuove armi e nuovi boss da sconfiggere.

Armi, Amore e Tentacoli: Il matrimonio di Wainwright e Hammerlock

Vi è poi Armi, Amore e Tentacoli: Il matrimonio di Wainwright e Hammerlock, incentrato sulla necessità di abbattere una pericolosa creatura presente sul pianeta Xylourgos, che minaccia il matrimonio di Wainwright e Hammerlock. Si tratta della seconda DLC del videogioco, rilasciata a partire dal 20 marzo 2020.

Taglia di Sangue: Per un pugno di redenzione

Taglia di Sangue: Per un pugno di redenzione si basa invece sulla battaglia contro una banda di fuorilegge sul pianeta Gehenna. L’ambientazione è completamente western che ricorda molto i film di Sergio Leone, inoltre i protagonista interagiranno solamente con personaggi completamente nuovi e la storia sarà raccontata da un narratore misterioso.

Psyco Krieg e il fantastico sconquasso

In Psyco Krieg e il fantastico sconquasso, invece, un macchinario farà entrare i Cacciatori della Cripta nella mente di Krieg per aiutarlo a trovare la strada che lo condurrà fuori dal Cripthalla, un luogo mitico che porta alla follia chiunque ne scopra la vera natura. Questa quarta DLC è stata pubblicata a partire dal 10 settembre 2020.

Strage alla base segreta della Maliwan e Strage alla breccia del guardiano

Questi ultimi sono due contenuti aggiunti gratuitamente e disponibili soltanto alla conclusione della trama principale. Nel primo Lorelei contatterà i protagonisti per recarsi su un pianeta sconosciuto per assaltare una base della Maliwan per distruggere la loro arma segreta. Mentre nel secondo Tannis contatta i protagonisti riguardo a un misterioso segnale proveniente dal pianeta Minos Prime.

Fonte: Gearboxsoftware

 

 

- Pubblicità -
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

Stranger of Paradise: Final Fantasy Origin

Stranger of Paradise: Final Fantasy Origin, arriva l’espansione Different Future

Da oggi puoi partire per una nuovissima avventura nel GdR d'azione di Square Enix Stranger of Paradise: Final Fantasy Origin grazie all'uscita della sua...
- Pubblicità -