HomeVideogiochi2018Vampyr: tutte le caratteristiche del videogioco

Vampyr: tutte le caratteristiche del videogioco

-

- Pubblicità -

Nonostante siano stati raccontati in tantissimi modi diversi, i vampiri rimangono sempre tra le creature più spaventose e affascinanti che il cinema può offrire. Poche cose fanno infatti paura quanto questi esseri tornati sulla terra per succhiare letteralmente via la vita da quanti hanno la sfortuna di divenire loro prede. Grazie alla Dontnod Entertainment, questi sono divenuti protagonisti dell’acclamato videogioco Vampyr. Al giocatore è stavolta data proprio l’occasione di guidare una di queste terribili creature, portandola alla ricerca di prede. Per dar vita ad un gioco quanto più avvincente e realistico possibile, gli sviluppatori hanno studiato l’ambientazione viaggiando a Londra e consultando libri di storia e documentari.

Le immagini sono state realizzate tenendo in mente punti di riferimento fittizi e reali. Ciò ha permesso di dar vita ad un mondo e a dei personaggi estremamente convincenti. Ad oggi Vampyr ha venduto oltre un milione di copie e i suoi diritti sono stati acquistati per dar vita ad una serie TV basata su di esso. Prima di giocarvi, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi al gameplay ed alla sua trama. Si elencheranno anche le principali console su cui è possibile utilizzarlo, come anche il prezzo e i requisiti.

Vampyr è per Ps4, Xbon One, PC e Switch: prezzo e requisiti del videogioco

Pubblicato dalla Focus Home Interactive, Vampyr è diventato disponibile a partire dal 5 giugno 2018 per PC  Microsoft Windows, Xbox One, PlayStation 4 e Nintendo Switch. Questo è acquistabile in formato fisico o digitale, ritrovando quest’ultimo sugli store ufficiali delle console qui citate come anche sulla piattaforma Steam. Il gioco può essere acquistato al prezzo di 39,99€. Il gioco ha una durata di circa 15 ore, relative solo alla storia principale, ma potrebbe durare il doppio con la ricerca di tutti i collezionabili o completando le missioni secondarie.

- Pubblicità -

Per giocarvi da PC, vi sono poi alcuni requisiti da soddisfare, così da poter utilizzare il gioco al massimo delle sue potenzialità. Questi richiedono un sistema operativo Windows 10 a 64bit o  successiva e un processore Intel Core i7-3930K o AMD Ryzen 5 1600. È infine necessario disporre di 16GB di RAM e 20GB di memoria video, come anche di una scheda video tra GeForce GTX 970 Radeon R9 390.

Vampyr: la trama e il gameplay del videogioco

Il gioco è ambientato a Londra, nel 1918, ed ha per protagonista Jonathan Reid, un medico specializzato in malattie ematologiche che, per un oscuro motivo a lui ignoto, è stato trasformato in un vampiro. . Allo stesso tempo, una pandemia di influenza spagnola si diffonde in tutta la città, costringendo Jonathan a scoprire la reale identità della pandemia e scongiurare una grande minaccia rimasta celata all’essere umano per secoli. A complicare la ricerca di Jonathan vi è però il suo essere perennemente combattuto tra la sua nuova natura di mostro e la sua professione di medico.

Vampyr è un gioco di ruolo d’azione giocato da una visuale in terza persona. Il giocatore controlla Jonathan Reid, un medico divenuto vampiro e la cui sete di sangue lo costringe a uccidere persone innocenti. Per farlo con successo, deve studiare e cambiare le abitudini dei suoi bersagli, raccogliere indizi e mantenere relazioni con i sessanta cittadini sotto la sua cura a Londra, che funge da mondo semi-aperto immaginario costruito attorno a centri di quartieri legati ad altre aree. Vi è un albero delle abilità che facilita il miglioramento di queste, ed è alimentato dai punti esperienza guadagnati dal sangue e, in alternativa, dall’indagine.

- Pubblicità -

Vampyr trama

Nutrirsi di sangue umano fornisce nutrimento oltre a sbloccare nuovi poteri vampirici. Le abilità possono essere attivate manualmente e potenziate passivamente. Le abilità attive consentono misure difensive, aggressive, curative e tattiche; le abilità passive aumentano la salute, la resistenza, l’indicatore del sangue e l’assorbimento, i danni da morso e la rigenerazione e la capacità di carico. È inoltre possibile finire il gioco senza uccidere i cittadini, il che preserva al meglio la copertura di Reid come medico, ma lo lascia quasi incapace di progredire di livello. In base alla natura che si sceglie di perseguire, si sbloccheranno diversi finali.

All’interno dell’universo di gioco sono presenti differenti specie di vampiri, dalle diverse caratteristiche fisiche e comportamentali. Tra le fazioni si annoverano i i vampiri aristocratici sono chiamati Ekon, i vampiri abitanti delle fogne si chiamano Skals, i Vulkod sono vampiri che posseggono un aspetto simile a quello dei licantropi, i Nemrod sono vampiri che cacciano altri vampiri. Esiste anche un’organizzazione segreta di cacciatori di vampiri chiamata Guardia di Priwen. Nel corso del gioco, il giocatore arriverà a doversi scontrare con molti di questi, i quali cercheranno di ottenere un proprio dominio sulla città.

Vampyr: il trailer del videogioco

- Pubblicità -

Fonte: Vampyrgame

- Pubblicità -
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

God of War: Ragnarök gameplay

God of War Ragnarok: info e anticipazioni sul gioco in uscita...

A seguito del grande successo di God of War del 2018, che ha avvicinato particolarmente i videogiocatori del titolo attraverso una pregevole trattazione della...
- Pubblicità -