HomeVideogiochi2018Brawl Stars: tutte le caratteristiche del videogioco per mobile

Brawl Stars: tutte le caratteristiche del videogioco per mobile

-

Seguici su Twitch!

Oltre ai videogiochi per console classiche come PlayStation e Xbox esiste anche una ricca serie di titoli pensati per dispositivi mobile come smartphone o simili. Popolari per il loro essere il più delle volte gratuiti e sempre pronti all’occorrenza, questi sono oggi uno strumento particolarmente utile per quando si è in compagnia soltanto del proprio dispositivo mobile. Tra i più amati affermatisi negli ultimi anni vi è Brawl Stars, sviluppato nel 2018 dall’azienda Supercell, celebre per aver realizzato negli anni videogiochi come Clash of Clans, Hay Day e Boom Beach. Insieme a questi, il gioco qui approfondito è tra i più grandi successi dell’azienda.

Lo sviluppo di Brawl Stars è durato all’incirca quattro anni, durante i quali più volte la struttura e le funzionalità del gioco hanno subito radicali modifiche fino a raggiungere la forma che oggi tutti conosco e con cui possono interagire. Al momento della sua uscita, questo ha da subito guadagnato recensioni entusiaste, arrivando ad essere candidato come “Miglior Mobile Game” e “EE Mobile Game of the Year” ai prestigiosi British Academy Video Games Awards. Il gioco, inoltre, ha generato un profitto di 63 milioni di dollari soltanto nel primo mese dalla sua uscita, e ad oggi continua ad essere tra i più popolari e scaricati del suo genere.

Ciò che rende Brawl Stars speciale è la sua capacità di mostrarsi particolarmente semplice nella comprensione e altrettanto appassionante nel suo svolgimento e nelle sue modalità di gioco. Grazie alle sue particolari caratterristiche, il gioco copre infatti più generi, richiamando a sé una grande quantità di appassionati. Prima di iniziare a giocarvi, però, sarà certamente utile conoscere ulteriori dettagli relativi a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà allora possibile scoprire per quali dispositivi il gioco è disponibile, come eseguire il download e quali requisiti occorre soddisfare. Successivamente si illustreranno anche le principali caratteristiche del gameplay e i personaggi presenti.

Brawl Stars per iOS e Android: download e requisiti

Pubblicato dalla stessa Supercell, Brawl Stars è disponibile unicamente per dispositivi mobili come iOS e Android. Non è dunque disponibile per console classiche come PlayStation, Xbox o PC Microsoft Windows. Il gioco, inoltre, appartiene alla categoria freemium, ovvero quei titoli offerti gratuitamente con una versione di base, dove è però possibile ottenere funzionalità aggiuntive grazie ad alcuni pagamenti. Per effettuare il download del videogioco, dunque, basterà recarsi sullo store ufficiale del proprio dispositivo e selezionare scarica. L’unico requisito previsto per dispositivi Android è quello di possedere una versione 4.3 o successiva. Per quanto riguarda iOS, invece, si richiede una versione 9.0 o successiva.

Brawl Stars mobile

Brawl Stars: il gameplay del videogioco

In Brawl Stars, i giocatori, che possono variare da tre a dieci in base al tipo di evento, combattono in squadre o in singolo tramite personaggi chiamati brawler (attualmente sono 46), ognuno con una serie di caratteristiche e abilità uniche che li contraddistinguono, partendo dal livello 1 fino al livello 10. Sono disponibili diverse modalità di gioco, chiamate eventi, nella maggior parte delle quali i giocatori si presentano suddivisi in due squadre avversarie, ciascuna composta da tre giocatori. Ecco elencate di seguito le principali tra quelle presenti:

Arraffagemme

Si tratta di una battaglia a squadre dove la strategia è tutto. Si dovranno raccogliere e proteggere almeno 10 gemme per vincere, ma se si viene eliminati, le gemme saranno preda facile per il nemico.

Sopravvivenza

È una battle royale dove conta solo sopravvivere e raccogliere potenziamenti per il proprio brawler. Si può lottare come un lupo solitario o in squadra con un amico e l’intento è sopravvivere fino alla fine nella battle royale più spietata che ci sia.

Footbrawl

Cosa succede quando i brawler si danno allo sport? Semplice, nasce Footbrawl! Qui si mostreranno a tutti le proprie abilità calcistiche e si dovranno segnare due gol prima dell’altra squadra.

Ricercati

In questa modalità si dà la caccia agli avversari per collezionare stelle, ma si dovrà stare attenti a non farsi eliminare. La squadra con più stelle alla fine del match vince.

Rapina

Qui occorre difendere la cassaforte della propria squadra e fare a pezzi quella degli avversari. Si potrà sgattaiolare tra i nascondigli e farsi strada a suon di colpi ed esplosioni fino al bottino dei nemici.

Brawl Stars: i Brawl Pass

Nel maggio 2020, un aggiornamento del gioco ha aggiunto un nuovo sistema di ricompense chiamato “Brawl Pass“. Il Brawl Pass è la versione del gioco di un Battle Pass. Quando i giocatori competono in battaglie, guadagnano gettoni per progredire lungo il Brawl Pass. I giocatori possono guadagnare scatole, gemme, skin, pin (emoji che possono essere usati durante le battaglie o in una sala giochi di squadra), monete, punti potere e brawlers dal pass. Ci sono due livelli del Brawl Pass. Tutti i giocatori hanno il Brawl Pass gratuito per impostazione predefinita. I giocatori possono acquistare il Brawl Pass premium con gemme.

Brawl Stars: il trailer del videogioco

Fonte: Supercell

Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

the devil in me recensione PS5

The Devil in Me, la recensione su PS5

La serie di The Dark Pictures Anthology si arricchisce con un nuovo capitolo, The Devil in Me, il titolo di questa nostra recensione per...
- Pubblicità -