Alla scoperta dei giochi PlayStation Plus di ottobre

1069

Da martedì 6 ottobre sono disponibili al download i nuovi titoli del mese offerti con il PlayStation Plus, sempre più al centro delle polemiche per i giochi scelti negli ultimi tempi. Effettivamente grossi titoli da tripla A mancano da un bel po’, soprattutto per l’ammiraglia PlayStation 4, e gli abbonati iniziano a mal celare lo scontento generale. Persino il “Vota e Gioca” introdotto a settembre, ovvero il sondaggio attraverso il quale erano gli stessi utenti a scegliere uno dei titoli del mese successivo, sembra essere sparito durante l’ultima selezione. Insomma siamo sempre più nelle mani di Sony, cosa abbiamo trovato sotto l’albero questa volta?

broken-age-walkthroughEbbene, ottobre è il mese degli amanti delle avventure grafiche e dei platform a scorrimento, a quanto pare. In prima linea vi è il particolare Broken Age (Ps4, Ps Vita), un’avventura punta e clicca diretta da Tim Schafer che torna al genere dopo l’epocale Grim Fandango. Abbiamo detto di questo titolo: “Quella creata da Shafer&Co è una grande opera, che esprime a pieno tutto quello che dovrebbero avere i videogiochi oggi, ovvero una forte direzione artistica, una trama appassionante e dinamiche sia del passato che del futuro” con voto overall 7.8, certamente da provare. Cliccate pure qui per leggere la recensione in una nuova finestra.

Super-Meat-BoySegue a ruota l’ormai famosissimo Super Meat Boy (Ps4, Ps Vita), ovvero il cubettino di carne che spopola su YouTube e fa saltare i nervi a chiunque provi a guidarlo. “Un’opera sboccata, scanzonata ma incredibilmente ironica, capace di giocare con i contrasti e l’abilità del giocatore. Contrasti perché opposta alle allegre canzonette country/rock che vi accompagnano di livello in livello, tratte da un’ottima colonna sonora generale (diversa su Ps4 rispetto a Ps Vita per motivi legali), vi è una violenza inaudita fatta di carne maciullata, spuntoni, seghe elettriche e quant’altro vi venga in mente per triturare qualcosa. Tutto in tono estremamente canzonatorio, ovviamente.” (continua a leggere) Voto finale 5.5, più un divertissement che altro, uno di quei titoli con cui spendere qualche minuto in avanzo e ridere con gli amici.

unmechanicalLa vera sorpresa di questa tornata di giochi gratuiti è invece Unmechanical: Extended (Ps4, Ps3), un platform bidimensionale costruito in un sotterraneo tridimensionale, intelligente e affascinante. Dalla longevità non infinita, ma ideale per rilassarsi a fine giornata e mettere alla prova il nostro ingegno. Voto finale della nostra recensione 6.5: “Parliamo di un puzzle game davvero suggestivo, sviluppato con grafica 3D ma con meccaniche a scorrimento tipiche dei platform bidimensionali. Potremmo quasi definirlo un lavoro 2.5D, dal gameplay semplice e con un impatto visivo più che accattivante. Per muovere il nostro personaggio, intrappolato in un mondo cupo ma allo stesso tempo dinamico, capace di passare dall’oscurità ai colori più accesi in pochi istanti, basta la levetta analogica sinistra e un pulsante qualsiasi del nostro pad.”

Chiudono la lista Kickbeat per PS3 e PS Vita, Kung Fu Rabbit ancora per PS3 e PS Vita, Chariot solo per PS3. Certamente non parliamo di un mese perfetto, tutti gli amanti degli FPS o degli action, solo per ricordare due generi, sono ancora una volta a bocca asciutta. Come al solito, si spera nel futuro.