United per l'Italia

Dopo il successo del primo appuntamento che ha riportato il calcio di nuovo in TV dopo settimane di assenza, i grandi campioni del pallone raddoppiano e tornano a darsi battaglia su un campo virtuale. United per l’Italia, lo speciale appuntamento che vede protagonisti 22 calciatori pronti – joypad in mano – a sfidarsi dal proprio divano di casa è una competizione eSport 11 contro 11 per supportare la campagna di raccolta fondi a sostegno del lavoro della Protezione Civile Italiana, impegnata quotidianamente per gestire la crisi da COVID-19.

IL TORNEO

Anche in questo secondo appuntamento i calciatori professionisti saranno impegnati in diretta TV, ancora una volta rendendo speciale un’occasione solidale di svago e divertimento, in compagnia dei propri idoli. Tre partite da 15 minuti ciascuna con momenti di approfondimento pre e post partita che, a partire dalle 20.00 di giovedì 30 aprile, vedranno i giornalisti di Sky Sport Mario Giunta e Gianluigi Bagnulo in collegamento con i giocatori coinvolti per commenti e interviste. Il fischio d’inizio virtuale è previsto alle 20.30, quando partirà il primo dei tre match, in diretta su Sky Sport Uno. La telecronaca degli incontri sarà di Andrea Marinozzi e Luca Mastrorilli. La squadra che avrà realizzato più gol nei diversi round si aggiudicherà il titolo di vincitrice. Sarà anche possibile seguire l’appuntamento in diretta streaming su Twitch sul canale dei Mkers, il team di eSport italiano, con il commento di e-players professionisti. Durante il torneo tutti gli spettatori potranno contribuire alla raccolta fondi benefica a favore della Protezione Civile.

TOTTI E IMMOBILE: DUE CAPITANI D’ECCEZIONE IN CAMPO

Il primo scontro ha segnato il successo della squadra di Ciro Immobile, che ha trionfato con due vittorie e un pareggio. Uno scontro che ha lasciato da subito la voglia di rivalsa negli sconfitti, tanto che a scendere in campo questa volta ci sarà il numero 10 per eccellenza: lo storico capitano della Roma, Francesco Totti, che ha voluto raccogliere la sfida e prendere le redini per tentare la rivincita, per questo ha scelto come partner d’attacco un altro ex giallorosso abituato alle imprese insieme al suo Capitano: a indossare le scarpette virtuali ci sarà, infatti, anche Antonio Cassano, che prenderà parte alla competizione benefica per aggiudicarsi il secondo round di United per l’Italia.

Oltre a Totti e Cassano, “in campo” anche Ciro Immobile e i Campioni del Mondo Marco Materazzi e Massimo Oddo. Insieme a loro, saranno della partita Miguel Veloso (Verona), Andrea Bertolacci (Sampdoria), Kevin Lasagna e Rolando Mandragora (Udinese), Vittorio Parigini (Cremonese), Riccardo Orsolini (Bologna), Adam Masina (Watford, ex Bologna), Juan Quintero (River Plate), Giulio Donati (Lecce), Alessio Cerci (Salernitana), Fabio Pisacane e Giovanni Simeone del Cagliari, Pierluigi Gollini (Atalanta) e Andrea Petagna (Spal). 

IL PROGETTO

Si tratta di una delle iniziative Sky legate alla campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi Sky#IoRestoACasa (https://www.sky.it/iorestoacasa) a sostegno della Protezione Civile per l’acquisto di dispositivi di protezione individuale per il personale sanitario e strumenti di ventilazione. La donazione può essere effettuata direttamente sul Conto Corrente n. 66387 (IBAN IT84Z0306905020100000066387) aperto presso la Tesoreria Centrale dello Stato, intestato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della Protezione Civile, con la causale SKY IoRestoACasaCovid 19.

L’iniziativa è stata ideata da UNITED ONLUS e supportata da Una World, Break_Fast, Spencer & Lewis e RedCarpet, in collaborazione con Mkers e Sky Italia, andrà in onda giovedì 30 aprile a partire dalle ore 20.00 sul canale 201 di Sky e su Twitch.