Bang!: regole, espansioni e curiosità sul gioco da tavolo

Bang! gioco da tavolo

Tra le tante tipologie di giochi esistenti al mondo, quelli da tavolo sono indubbiamente tra i più apprezzati. I giochi da tavolo sono infatti ottimi per ritrovarsi insieme ai propri amici e dar vita a serate splendide, dove in base al gioco prescelto si possono vivere avventure di vario tipo, basate o sulla collaborazione o sulla sfida. Tra gli innumerevoli giochi di questo tipo vi è Bang!, un gioco da tavolo di carte ideato da Emiliano Sciarra e pubblicato agli inizi del Duemila dalla daVinci Editrice.

Si tratta di uno dei giochi di carte più apprezzati e popolari degli ultimi anni, descritto come un gioco che permette alla creatività e all’immaginazione di scatenarsi. Caratterizzato da un’ambientazione western, Bang! è stato premiato come miglior gioco di carte sia in Italia che negli Stati Uniti. Negli anni il gioco si è poi continuamente rinnovato attraverso delle espansioni che gli hanno permesso di arricchirsi di fascino, ottenendo infatti sempre continui apprezzamenti e successo mondiale.

Ancora oggi Bang! è un gioco immancabile nella collezione di chi apprezza i giochi da tavolo. Tanto semplice quanto avvincente, si tratta del gioco ideale per riunirsi insieme agli amici e dar vita a sfide che offriranno sempre un alto tasso di intrattenimento. Continuando a leggere qui, si potranno scoprire ulteriori informazioni riguardo a questo gioco, dalle istruzioni per giocarlo alle sue regole di base. Si forniranno poi anche indicazioni in più riguardo alle sue espansioni e alla sua versione online.

Bang!, gioco da tavolo: le regole

Come anticipato, le regole di Bang! sono molto semplici e consentono di giocare ad un gruppo composto da 4 a 7 persone (ma con le espansioni si può arrivare anche a 8). Per prima cosa, è bene sapere che all’inizio del gioco si assumono dei ruoli, come lo Sceriffo, i suoi Vice o i Fuorilegge. Quest’ultimo ha l’obiettivo di sconfiggere lo sceriffo, che al contrario deve individuare i criminali per riportare l’ordine in città. Vi è però anche la figura del Rinnegato, che aspira a diventare il nuovo sceriffo e per farlo deve rimanere l’ultimo personaggio in gioco.

Questi ruoli vengono però assegnati in modo casuale, distribuendo le carte ai presenti. Solo lo Sceriffo si rivela come tale, scoprendo la propria carta, mentre gli altri dovranno mantenere segreto il proprio ruolo. Differente è invece la distribuzione dei personaggi, vengono distribuiti in modo scoperto. Le carte personaggio presentano non solo le abilità di cui si dispone ma anche il numero di pallottole che si devono ricevere. Ciascun giocatore riceve poi una mano di tante carte coperte quante sono le proprie pallottole. Le restanti carte formano il mazzo da cui pescare.

Il primo a giocare è naturalmente lo sceriffo, proseguendo poi in senso orario. Ogni turno è diviso in tre fasi: 1. pescare due carte; 2. giocare carte; 3. scartare le carte in eccesso. Ci sono due tipi di carte: le carte a bordo marrone (= gioca e scarta) e le carte a bordo blu (= armi e altri oggetti). Nel corso della seconda fase, si possono dunque giocare carte a proprio vantaggio o contro gli altri, cercando di eliminarli. Al termine del proprio turno, non si possono comunque tenere in mano più carte di quante sono le proprie pallottole.

Gli effetti delle carte sono descritti mediante simboli e possono permettere di rubare una carta dalla mano di un giocatore, obbligare un giocatore a scartare una carta, mettere in prigione un personaggio, cambiare la distanza relativa rispetto agli altri giocatori oppure cambiare la distanza a cui si può sparare. Le carte “Bang!” permettono di sparare ad un altro giocatore purché sia nel raggio di tiro della propria arma. La partita termina quando si verifica una delle seguenti condizioni: viene eliminato lo Sceriffo o vengono eliminati tutti i Fuorilegge e il Rinnegato.

Bang! gioco da tavolo regole

Bang!, gioco da tavolo: le espansioni

Nel corso degli anni, dato il successo del gioco, sono state pubblicate diverse espansioni, che introducono diverse novità entusiasmanti e possibilità di gioco inedite. La prima rilasciata è stata High Noon, nella quale è presente un mazzo di 13 nuove carte. In seguito sono stati rilasciati Dodge City, con un set di 15 nuovi personaggi e 40 nuove carte. Quest’espansione, inoltre, introduce un secondo rinnegato, portando così il numero di giocatori totali a 8. A Fistful of Cards contiene invece 15 nuove carte tenute dallo sceriffo e i cui effetti si applicano a tutti i giocatori.

Vi sono poi le espansioni Wild West Show, contenente 8 personaggi nuovi e 10 carte simili a quelle di High Noon, Gold Rush, composta da 24 carte equipaggiamento e 8 nuovi personaggi. Questa espansione presenta inoltre un meccanismo per far giocare anche i giocatori eliminati fino a fine partita (noti come pistoleri ombra). The Valley of Shadows, rilasciata nel 2014, è invece composta da 8 nuovi personaggi e 16 carte da gioco. Infine, l’ultima espansione ad oggi distribuita risale al 2017 ed è Armed &Dangerous, contenente 8 personaggi nuovi e 28 carte. Alcune carte hanno il bordo arancione e sono usate o potenziate con dei segnalini Carica.

Bang!, gioco da tavolo: la versione online

La popolarità di Bang! lo ha portato a diventare anche un videogioco, distribuito inizialmente per single-player tra la fine del 2010 e l’inizio del 2011. Questo era disponibile per iPhone & iPod touch e in versione HD per iPad (tramite App Store di Apple), per Samsung Bada (tramite Samsung Apps) e per PC in direct download dal sito ufficiale e per Atom NetBook (tramite Intel AppUp). Gli sviluppatori della software house SpinVector avevano promesso la distribuzione del gioco online anche su altre piattaforme e console, ma ad oggi non vi sono notizie in merito. È dunque probabile che vi siano stati ripensamenti da parte della SpinVector, la quale però non ha rilasciato più dichiarazioni al riguardo.