The Medium

The Medium è l’annunciato videogioco horror psicologico di prossima uscita sviluppato da Bloober Team che uscirà su Microsoft Windows e Xbox Series X/S il 28 gennaio 2021.

The Medium: la trama

The Medium è un gioco in terza persona nei panni di Marianne, una medium che può viaggiare nel regno degli spiriti. Essere in grado di abitare entrambi i mondi aiuta a risolvere i puzzle. Le sue capacità psichiche possono anche essere usate contro forze ostili e vengono ricaricate interagendo con punti energetici chiamati pozzi spirituali.

The Medium: trailer e gameplay

Le curiosità su The Medium

Medium è sviluppato da Bloober Team e si basa sull’idea originale avuta da team nel 2012 nel tentativo di migliorare l’immersione cambiando la loro prospettiva tradizionale dalla prima alla terza persona e sfruttando Xbox Series X/S in background in streaming.

Il team ha modellato l’ambientazione soprannaturale sull’opera d’arte surrealista distopica di Zdzisław Beksiński . Il capo designer Wojciech Piejko ha detto che The Medium trasmette il messaggio che “non esiste una verità universale”.  Compositori Arkadiusz Reikowski e Akira Yamaokaavevano il compito di segnare il piano fisico e spirituale, rispettivamente. [8] Utilizzando sintetizzatori e suoni analogici, Reikowski ha paragonato il suo approccio a quello di Stranger Things e Chernobyl. Vi ricordiamo che Yamaoka ha lavorato al franchise di Silent Hill, che ha ispirato il gioco, compresi gli angoli di ripresa fissi. È stato convinto ad accettare la musica quando Piejko gli ha dato una dimostrazione di gioco. La cantante Mary Elizabeth McGlynn, anche lei famosa per Silent Hill , contribuirà alla voce. Troy Bakerdà voce all’antagonista principale, noto come Maw, per il quale un altro attore ha eseguito il motion capture sui trampoli. The Medium è stato originariamente annunciato per Xbox 360 , PlayStation 3 e Wii U nel 2012, ma per mancanza di tecnologia migliore è riapparso a maggio 2020 come titolo per Microsoft Windows e Xbox Series X / S. Originariamente previsto per il 10 dicembre 2020, l’uscita è stata infine posticipato al 28 gennaio 2021 a causa della pandemia COVID-19.