HomeVideogiochi2021Farming Simulator 22: tutto quello che c'è da sapere sul gioco

Farming Simulator 22: tutto quello che c’è da sapere sul gioco

-

- Pubblicità -

Tutti almeno una volta hanno pensato di lasciare tutto e andare a vivere in campagna, facendo di questa anche il luogo del proprio lavoro. Eppure, fare il contadino è un’attività tutt’altro che semplice, soggetta a numerose variabili e imprevisti. Per comprendere meglio tale mestiere, l’azienda Giants Software ha iniziato a sviluppare dal 2008 una serie di videogiochi di simulazione incentrati proprio sull’agricoltura e l’allevamento. Intitolata Farming Simulator, questa è oggi una serie popolarissima, con milioni di giocatori in tutto il mondo chiamati a mettersi nei panni di un contadino e svolgere diverse attività. L’ultimo capitolo, di prossima uscita, è Farming Simulator 22.

Nel corso degli anni sono infatti stati rilasciati sempre più titoli di questa serie, ognuno con nuove introduzioni tanto per quanto riguarda le mappe quanto per le modalità di gioco. Basandosi su veri ambienti americani ed europei, il gioco si configura come un’esperienza particolarmente realistica, che permette di comprendere quanto tempo e pazienza occorranno per dar vita alla propria fattoria dei sogni. Ad oggi la serie comprende 8 giochi principali, 5 pensati per dispositivi mobile e uno pensato unicamente per la Nintendo Switch. Poiché l’anno scorso l’uscita del capitolo 21 è stata annullata, si passa ora direttamente al numero 22, che introduce diverse entusiasmanti novità.

Tornano infatti molte delle modalità classiche, ma si trovano qui una serie di aggiunte tanto nella varietà degli attrezzi e dei mezzi agricoli quanto nella stagionalità di determinate coltivazioni. Si tratta dunque di un ulteriore aggiornamento che permette di vivere situazioni sempre più realistiche. Nell’attesa di poter giocare al nuovo capitolo, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi al gameplay ed alle sue modalità. Si elencheranno anche le principali console su cui è possibile utilizzarlo, come anche il prezzo e i requisiti.

Farming Simulator 22: la data di uscita, il prezzo e i requisiti

- Pubblicità -

Pubblicato dalla stessa Giants SoftwareFarmin Simulator 22 diventerà disponibile a partire dal 22 novembre 2021 per le console PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X/S, macOS, Stadia e Microsoft Windows. Il gioco è naturalmente acquistabile sia in formato fisico che digitale, ritrovando quest’ultima sugli store ufficiali delle console qui citate come anche sulla piattaforma Steam al prezzo di 39,99€. Per giocarvi da PC, vi sono però alcuni requisiti da soddisfare, così da poter utilizzare il gioco al massimo delle sue potenzialità.

Questi richiedono un sistema operativo Windows 10 a 64bit e un processore Intel Core i5-5675C o AMD Ryzen 5 1600 o versione migliore. È infine necessario disporre di 8GB di RAM e 35GB di spazio di archiviazione, come anche di una scheda video tra GeForce GTX 1060 or Radeon RX 570. Per Mac, invece, i requisiti sono il sistema operativo 10.14, un processore Intel Core i5-3330 o AMD FX-8320 o versione migliore e una scheda video Nvidia Geforce GTX 660 o AMD Radeon R7 265. Occorre infine disporre di 8 GB di RAM e 70 GB di spazio di archiviazione.

Farming Simulator 22 prezzo

Farming Simulator 22: il gameplay del videogioco

- Pubblicità -

Con il nuovo Farming Simulator 22 sarà possibile intraprendere una carriera nell’agricoltura moderna e costruire una splendida fattoria in tre diversi ambienti americani ed europei. Farming Simulator 22 offre inoltre un’ampia varietà di operazioni nell’ambito dell’agricoltura, dell’allevamento e della silvicoltura. Importante introduzione è quella relativa ai cicli stagionali, che richiederà ai giocatori di rispettare questi al fine di poter produrre e coltivare al meglio i loro prodotti. Per quanto riguarda gli elementi per svolgere tali attività, questo nuovo capitolo include più di 400 tra macchinari e attrezzi di oltre 100 marche agricole reali, come Deere, CLAAS, Case IH, New Holland, Fendt, Massey Ferguson, Valtra e tante altre.

Usando tali macchinari, si potranno seminare diversi prodotti, tra cui frumento, mais, patate e cotone. Ci sono poi una serie di missioni generate dinamicamente che prevedono che il giocatore esegua vari compiti entro un lasso di tempo come falciare l’erba, concimare i campi o consegnare merci. In caso di buona riuscita, il giocatore verrà ricompensato con denaro una volta terminata l’attività, più un bonus in base alla velocità con cui è stata completata l’attività.Le nuove categorie di macchinari e le nuove colture presenti, aggiungono naturalmente meccaniche di gioco inedite.

Ognuna di queste novità richiederà dunque un periodo di apprendimento, al fine di poterle utilizzare nel modo più idoneo ed efficace possibile. A partire da Farming Simulator 14 è inoltre stata introdotta la modalità multiplayer, presente anche in questo nuovo capitolo, che permette di gestire la propria fattoria con altri giocatori ed espandere l’esperienza con una miriade di modifiche gratuite create dalla community. Farming Simulator 22 offre dunque una libertà di gioco mai vista prima nella serie, grazie a cui mettersi alla prova sulla strada del successo agricolo.

Farming Simulator 22: il trailer del videogioco

- Pubblicità -

Fonte: FarmingSimulator

- Pubblicità -
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

Discord cos'è

Discord: cos’è e come funziona la celebre piattaforma di messaggistica

Al giorno d'oggi i servizi di messaggistica istantanea sono sempre più diffusi e popolari. L'attuale pandemia di Covid-19 e la necessità di mantenere una...
- Pubblicità -