HomeVideogiochi2020Dragon Ball Z: Kakarot, tutto quello che c'è da sapere

Dragon Ball Z: Kakarot, tutto quello che c’è da sapere

-

- Pubblicità -

Quella di Dragonball è una delle serie di manga più popolari e amate di sempre. Scritto dal 1984 al 1995 da Akira Toriyama, questo è oggi parte integrante della cultura mondiale. Un fenomeno senza eguali, divenuto un vero e proprio franchise attraverso l’espansione a film, serie anime, giocattoli, videogiochi e molto altro. Negli anni, in particolare, il settore videoludico non ha mancato di adattare le storie della serie in giochi sempre più avvincenti e coinvolgenti. Uno degli ultimi usciti è Dragon Ball Z: Kakarot (qui la recensione).

Di genere action RPG, questo è stato sviluppato da CyberConnect2 e ricopre l’intera storia dell’anime Dragon Ball Z (seconda parte del manga Dragon Ball), oltre a mostrare scenari e personaggi inediti della serie. Accolto in modo estremamente positivo dalla critica e dagli appassionati, divenendo il terzo gioco dedicato alla serie più venduto di sempre. Prima di iniziare a giocarvi, però, sarà certamente utile conoscere qualche dettaglio in più su questo. Proseguendo qui nella lettura si potranno infatti ritrovare varie informazioni, come quelle relative al gameplay ed ai contenuti DLC.

Dragon Ball Z: Kakarot per Ps4, Xbox One e PC: prezzo e requisiti

Pubblicato dalla Bandai Namco Entertainment, Dragon Ball Z: Kakarot è stato rilasciato a livello mondiale il 17 Gennaio 2020 per console come PlayStation 4, Xbox One e per PC Microsoft Windows. Questo è acquistabile sia in formato fisico che digitale, ritrovando quest’ultimo sugli store ufficiali delle console e sulla piattaforma Steam per PC al prezzo di 59,99€. Per giocarvi su PC, però è necessario anche disporre di un sistema operativo Windows 7 SP1 a 64bit, un processore Intel Core i5-2400 e una scheda video GeForce GTX 750 Ti o Radeon HD 7950. In ultimo si consiglia di avere 4GB di memoria RAM e 36GB di spazio di archiviazione. Soddisfando questi requisiti, sarà possibile giocare al videogioco al meglio delle sue potenzialità.

Dragon Ball Z: Kakarot, il gameplay e i personaggi

- Pubblicità -

Il gioco segue il protagonista principale Goku e gli Z-Fighters. A differenza della maggior parte dei giochi della serie, Dragon Ball Z: Kakarot è sia un gioco di ruolo che un gioco di combattimento.  Il giocatore può fare molto di più che combattere i suoi avversari, come pescare, raccogliere sfere Z, mangiare, andare in giro con la sua macchina volante, addestrare e inserire i personaggi negli emblemi dell’anima come se il giocatore facesse parte del mondo circostante di Dragon Ball.  Il gioco, inoltre, segue la progressione di Dragon Ball Z, mentre il giocatore interagisce con il mondo circostante nei panni dei diversi personaggi giocabili. Ciò consente al giocatore di esplorare il mondo, completare missioni secondarie e progredire nella storia.

Dragon Ball Z: Kakarot attualmente segue la storia principale della serie Dragon Ball Z , con alcuni nuovi momenti aggiunti. Il gioco è suddiviso in quattro trame, a partire dal primo capitolo noto come Saiyan Saga, seguito dalla Saga di Namek , proseguito con la Saga Android , dove il giocatore acquisisce la propria macchina volante e si conclude con la Saga di Buu. Mentre segue la storia, il giocatore è anche in grado di interagire con i mondi circostanti, far salire di livello il proprio personaggio e completare missioni secondarie. Attraverso il DLC, i giocatori potranno invece accedere ad altre saghe. Per quanto riguarda i personaggi, sono sette quelli giocabili in Dragon Ball Z: Kakarot, che il giocatore guiderà per tutta la storia. Questi includono GokuVegetaGohanPiccoloFuture TrunksGotenks e Vegito.

Dragon Ball Z Kakarot gameplay

- Pubblicità -

Man mano che il giocatore avanza nel gioco, sbloccherà nuovi personaggi con cui giocare. Oltre ai personaggi giocabili, il giocatore sarà in grado di selezionare due personaggi di supporto per aiutare nella loro battaglia, ciascuno con le proprie mosse speciali. Questi personaggi attuali includono Crilin, Yamcha, Tien Shinhan, Chiatzou, Android 18, Goten e Kid Trunks. I boss che appaiono nel gioco includono Raditz, Nappa, Vegeta, Cui, Dodoria, Zarbon, Ginyu Force, Frieza, Android 19,  Android 20, Android 18, Android 17, Cell, Cell Jr., Pui Pui, Yakon, Dabura, Majin Vegeta, Majin Buu, Super Buu , Kid Buu e Mira. Bonyū (ボ ニ ュ ー), un personaggio originale progettato dal creatore di Dragon Ball Akira Toriyama per il gioco, appare anche come un boss.

Dragon Ball Z: Kakarot, le DLC del videogioco

A New Power Awakens – Part 1 e Part 2

A New Power Awakens – Part 1 è il primo DLC uscito il 28 aprile. All’interno di questo si segue Goku nelle sue avventure dopo Dragon Ball Z e introduce personaggi e trame di Dragon Ball Super. Ciò consente al giocatore di giocare come Goku e Vegeta nelle loro trasformazioni in Super Saiyan God.  Il secondo DLC intitolato A New Power Awakens Part 2, invece, consente al giocatore di giocare come Goku e Vegeta nelle loro trasformazioni Super Saiyan Blue e include contenuti originali che consentono ai giocatori di combattere 1000 nemici e Golden Freezer proprio come nella Resurrection ‘F’ Saga. Questo DLC deve però essere acquistato tramite un Season Pass.

Trunks: The Warrior of Hope

Atteso per l’estate del 2021, il nuovo contenuto DLC del videogioco sarà interamente incentrato sul personaggio Trunks e avrà come ambientazione principale una realtà alternativa apocalittica. Tale DLC sarà naturalmente disponibile su tutte le piattaforme per cui il gioco è già presente.

Dragon Ball Z: Kakarot: il trailer del videogioco

- Pubblicità -

Fonte: BandaiNamco

- Pubblicità -
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

God of War: Ragnarök gameplay

God of War Ragnarok: info e anticipazioni sul gioco in uscita...

A seguito del grande successo di God of War del 2018, che ha avvicinato particolarmente i videogiocatori del titolo attraverso una pregevole trattazione della...
- Pubblicità -