Medal of Honor: Above and Beyond

Oggi durante Facebook Connect, Respawn Entertainment, studio di Electronic Arts Inc. e Oculus, marchio di Facebook, hanno annunciato che Medal of Honor: Above and Beyond, l’attesissimo videogioco in realtà virtuale (VR), uscirà l’11 dicembre 2020 in tutto il mondo. Innovativo e coinvolgente, il titolo unisce cinema e videogioco e sarà disponibile su Oculus Store per Oculus Rift e Steam con supporto OpenVR e cross-platform play.

Il franchise di Medal of Honor è da sempre una serie importante che racconta storie inedite di eroi di guerra: sin dal principio, nel 1999, il nostro obiettivo è stato quello di creare videogiochi concreti ed emotivamente autentici che siano fedeli alle esperienze di coloro che hanno combattuto e vissuto il secondo conflitto mondiale” dichiara Peter Hirschmann, Director di Respawn Entertainment. “Siamo onorati di condividere queste inedite commoventi storie sui sopravvissuti e veterani della Seconda Guerra Mondiale e di offrire un’esperienza di gioco VR coinvolgente, in grado di fornire azione di alto livello e una narrazione emotiva e intima in egual misura“.

Medal of Honor: Above and Beyond ritorna alle origini della serie e porta i giocatori in un campo militare della Seconda Guerra Mondiale, ambientando l’azione in terra, in mare e in cielo: i giocatori potranno saltare dagli aerei, scendere dalle montagne e sabotare le basi naziste. Tuttavia, le reclute non saranno soli: un sergente veterano e un giovane medico britannico faranno loro da supporto per tutta la campagna single-player, e il gioco presenterà le apparizioni di altre leggende di Medal of Honor, come Manon Batiste e il Dr. Gronek.

La campagna per single-player vuole raccontare anche una delle storie più coinvolgenti della Seconda Guerra Mondiale, attraverso un’esperienza in prima persona profonda e guidata dalle emozioni. Il team di Respawn ha trascorso gli ultimi quattro anni e centinaia di ore intervistando veterani di guerra e viaggiando nei luoghi in cui è avvenuto il conflitto, al fine di ottenere il giusto tono emotivo. Il team ha anche catturato più di 120 pagine di incredibili motion capture – un intero film degno di una performance narrativa – per integrare la commovente storia di eroismo e sacrificio.

Inoltre, Medal of Honor: Above and Beyond presenterà diverse modalità di gioco multiplayer, alcune delle quali sono possibili solo in VR e con l’aggiunta del supporto Steam. I giocatori potranno beneficiare del cross-platform play su più dispositivi diversi. Nei prossimi mesi usciranno ulteriori informazioni su queste modalità.