Grand Theft Auto VI: ecco il primo trailer ufficiale!

Rockstar Games ha ufficialmente svelato il primo sguardo in anteprima mondiale a Grand Theft Auto 6, la cui uscita è prevista per il 2025.

-

Il primo trailer di Grand Theft Auto VI sarebbe dovuto essere rilasciato domani, ma quando hanno cominciato a circolare leak a bassa risoluzione, Rockstar ha deciso che l’approccio migliore sarebbe stato semplicemente rilasciare il trailer ufficiale oggi.

E’ stato fornito un comunicato stampa ufficiale di RockStar che conferma che il gioco sarà rilasciato solo su PS5 e Xbox Series X. Il gioco sarà disponibile su PS4, Xbox One o PC. Tuttavia, va notato che Rockstar tradizionalmente forniva versioni PC dei titoli GTA, dopo il lancio.

” Grand Theft Auto VI continua il nostro impegno per spingerci oltre i limiti del possibile in esperienze open world altamente coinvolgenti e basate sulla trama “, ha affermato Sam Houser, fondatore di Rockstar Games nel comunicato stampa. ” Siamo entusiasti di poterlo fare. ” condividi questa nuova visione con i giocatori di tutto il mondo. ”

Una breve sinossi del titolo recita: “Grand Theft Auto VI si dirige nello stato di Leonida, sede delle strade inondate di neon di Vice City e oltre, nella più grande e coinvolgente evoluzione della serie Grand Theft Auto mai vista.” La storia originale segue di seguito.

Da Grand Theft Auto (1997), il primo gioco della serie, i giocatori hanno fatto molta strada. In quell’avventura 2D, i giocatori hanno creato caos in tre città immaginarie: Liberty City (modellata su New York), San Andreas (modellata su San Francisco) e Vice City (basata su Miami).

Un decennio dopo l’uscita di Grand Theft Auto V, e quasi 25 anni dopo la fondazione di Rockstar, arriva GTA 6. Sebbene Rockstar sia stata reticente a divulgare qualsiasi cosa su GTA 6, secondo quanto riferito lo sviluppo del gioco è in corso dal 2014.

Certo, nel corso degli anni Rockstar Games ha avuto diversi scandali legati alla cultura sul posto di lavoro, che potrebbero aver contribuito al tempo impiegato dall’arrivo di Grand Theft Auto VI. Lo studio si è sottoposto a “settimane lavorative di 100 ore” per rispettare la scadenza per l’uscita di Red Dead Redemption 2, cosa che ha causato critiche alla società. Il co-fondatore di Rockstar e vicepresidente della creatività Dan Houser ha promesso che di conseguenza non saranno necessari straordinari per GTA VI.

Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

ALTRE STORIE

Brothers: A Tale of Two Sons Remake

Brothers: a Tale of two Sons, il remake disponibile da ora

Il publisher 505 Games e lo sviluppatore Avantgarden annunciano la disponibilità di Brothers: A Tale of Two Sons Remake, una fedele rivisitazione del multipremiato videogioco...