Alone in the Dark Remake è interpretato da Jodie Comer e David Harbour

-

David Harbour ha dichiarato di aver realizzato un gioco horror con Jodie Comer, ma non era chiaro quale gioco fosse. Ora finalmente abbiamo appreso di quale titolo stesse parlando, poiché i due attori sono i due personaggi principali del prossimo remake di Alone in the Dark.

Chi sono David Harbour e Jodie Comer nel remake di Alone in the Dark?

Harbour interpreta un detective Edward Carnby, un investigatore privato brizzolato che è visivamente abbastanza diverso dalla sua controparte del 1992. Lo sceneggiatore e game director Mikael Hedberg, noto per aver scritto i primi due titoli di Amnesia e Soma di Frictional Games, ha affermato che Harbour ha una “forte presenza” come attore e può fare bene sia in situazioni comiche che drammatiche. Harbour è anche intervenuto sulla serie e su ciò che gli piace di Edward.

Conoscevo le passate iterazioni del gioco“, ha detto Harbour. “Il mondo dei videogiochi è qualcosa che mi interessa molto in generale. Il genere horror in particolare. È una specie di detective burbero e sta cercando qualcosa, ed è duro, ma ha un po’ di umorismo. È un po’ un tropo o un tipo, e questo mi piace. E mi piace il mondo e il modo in cui sta esplorando questa follia in mezzo a tutto l’orrore e cose del genere.

Jodie Comer  interpreta Emily Hartwood, la nipote di Jeremy Hartwood che è stata perseguitata da un personaggio chiamato Dark Man. Hedberg ha detto che Comer apporta molte sfumature al personaggio, il che rende più facile per i giocatori simpatizzare con lei. Comer ha anche parlato di Hartwood e di come ha cercato di destreggiarsi tra tutte le complessità di Emily.

“Adoro il mistero del gioco e adoro la sua foto”, ha detto Comer. “C’erano così tante cose su di lei che mi incuriosivano. C’è molta paura dentro di lei e molta speculazione, curiosità, terrore, intrighi. C’è molto in lei che è al limite. Sì, c’è l’elemento spaventoso, ma poi deve ancora intraprendere un viaggio e scoprire cose diverse. E dovrebbe esserci ancora spazio per respirare e avere un momento divertente o un momento sarcastico o un momento di scoperta. Quindi sta solo cercando di mantenere vivi tutti quegli altri ritmi nell’oscurità di tutto questo.

Developer Pieces Interactive ha anche parlato di più del gioco parlando dell’horror psicologico che è “più che semplici spaventi”, la sparatoria guidata dalle risorse, numerosi enigmi e un’atmosfera densa. Il team ha anche annunciato la data di uscita del gioco, che è il 25 ottobre per PlayStation 5, Xbox Series X|S e PC.

- Pubblicità -
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

ALTRE STORIE

The Wizards - Dark Times- Brotherhood

The Wizards – Dark Times: Brotherhood su PS VR2

Vertigo Games e Carbon Studio hanno pubblicato The Wizards - Dark Times: Brotherhood su PS VR2, dopo il lancio su Steam, Meta Quest e...