Twitch riveste le streamer svestite

-

Twitch

Twitch, il popolare sito di streaming ha rivisto le proprie regole di condotta, inserendo una clausola che vieta lo streaming in condizioni di nudità o semi-nudità. In particolare, oltre al prevedibile “torso nudo”, sono proibiti abiti ammiccanti, come intimo o costumi da bagno. Nel caso di streaming da luoghi particolarmente caldi, bikini e addominali all’aria sono permessi, a patto che la camera riprenda il volto degli streamer, e non altro. Non è la prima volta che Twitch affronta l’argomento. La piattaforma si era trovata a chiudere un canale per la presenza di scene (e relativi commenti) inappropriati, per di più in video non di gioco.

Francesco Vecchi
Filosofo dell'arte e gamer, anche contemporaneamente.

Articoli correlati

ALTRE STORIE

Call of Duty: Warzone Mobile

Call of Duty: Warzone Mobile in arrivo il 21 marzo

A partire dal 21 marzo, Call of Duty: Warzone Mobile sarà disponibile in tutto il mondo sia su iOS che su Android. In questo...